TROVATO IN POSSESSO DI UN COLTELLO MENTRE LITICA CON DEI COLLEGHI DI LAVORO, DENUNCIATO DAI CARABINIERI

Piubega, 15 giugno – I Carabinieri della Stazione di Piubega, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino marocchino di 58 anni, residente in questo territorio per porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

coltello - carabinieri piubega

Giovedì 11 giugno. i militari sono intervenuti a seguito di una lite tra operai in un’azienda agricola di Asola. Uno dei “litiganti” aveva occultato sotto la maglietta ed infilato nei pantaloni un coltello da cucina della lunghezza complessiva di 33 cm. Il cittadino marocchino non ha fornito valide giustificazioni circa il possesso del coltello. L’arma è stata immediatamente sequestrata per poi essere deposita presso l’ufficio corpi di reato della competente Autorità Giudiziaria.

Continuano senza sosta i controlli posti in atto dai Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere tesi a contrastare e reprimere le attività criminali su tutto il territorio di competenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.