ANPI VIADANA: 77ª PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA CASA CERVI A DISTANZA. PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI BELLINTANI “TERRA NON GUERRA”

TERRA NON GUERRAViadana, 20 luglio – ANPI di Viadana per ricordare l’arresto di Mussolini del 25 luglio del 1943 e la temporanea illusione della fine del fascismo e della guerra, Sabato 25 Luglio  alle ore 21,30 a Cizzolo in piazza Bertoni, organizza la presentazione del libro d’esordio di Emanuele Bellintani, “TERRA NON GUERRA” edito da Sometti. A dialogare con l’autore, Aldo Vincenzi.

Il romanzo racconta delle durissime lotte tra lavoratori della terra e agrari nel corso del 1949. In questo contesto storico anche Cizzolo ha avuto la sua vittima, Riccardo Bertoni a cui la piazza è stata dedicata.

Mantova, 1949: la guerra è finita ma le sue ferite non si sono ancora rimarginate. Nelle campagne bagnate dal Mincio lo scontro tra lavoratori della terra e agrari è senza esclusione di colpi: la povertà e le speranze di cambiamento da un lato e l’arroganza e il privilegio dall’altro, alimentano lotte sociali dure e imponenti, spesso brutalmente represse dallo Stato. Il giovane bracciante Dialma vive in prima linea i quaranta giorni di agitazione insieme ai suoi compagni del sindacato e del Pci, con tutto l’entusiasmo e la spavalderia dei suoi ventitré anni; sarà proprio il suo carattere a metterlo nei guai e nel vortice di una storia più grande di lui. È l’inizio di una nuova guerra -fredda- il cui svolgersi nazionale e internazionale si riverbera fin sulle placide acque dei fossi della provincia.

Nell’ impossibilità di distribuire la famosa pastasciutta antifascista ideata da Papà Cervi a causa delle regole anti-covid, ANPI, la sezione ANPI Viadana,  giovedì 23 luglio, distribuirà gratuitamente confezioni di pasta e pomodoro da cucinare il 25 luglio a casa, in ricordo del 77° Anniversario della pastasciutta antifascista di casa Cervi del 25 luglio 1943.

A Dosolo per “cinema sotto le stelle”, nel cortile della scuola Primaria di via Pietro Falchi 85 (ingresso dal viale don Leonardi) giovedì 23 luglio alle ore 21,30 – verrà proiettato il film Yuli danza e libertà.

INGRESSO LIBERO. Le sedie per il pubblico sono state sanificate e sono disposte secondo le linee guida per il contenimento della diffusione del COVID 19. Gli organizzatori invita il pubblico a comportamenti responsabili.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.