INAUGURATO IN VIA ARIOSTO, 61 “INSIEME” IL NUOVO CENTRO PER LE FAMIGLIE

Mantova, 5 settembre – La città di Mantova, ora, ha un Centro per le Famiglie. “Insieme” è il nome della nuova struttura pensata per le famiglie mantovane che ha sede in via Ariosto 61 in Valletta Valsecchi. Il nuovo Centro è stato aperto sabato 5 settembre e per il “tradizionale” taglio del nastro d’inaugurazione erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e gli assessori comunali alle Politiche per la famiglia e la genitorialità, infanzia e adolescenza Chiara Sortino e al Welfare Andrea Caprini.

“Insieme” è un innovativo progetto di welfare partecipato, nato per mettere al centro i bisogni di ogni famiglia del territorio e, in particolare, di quelle con figlie e figli da 0 a 18 anni. Il Centro per le Famiglie “Insieme” vuole, innanzitutto, essere un punto di riferimento per la tutela del benessere individuale e famigliare, attraverso un’ampia e diversificata offerta di servizi, tutti gratuiti. Nato dalla collaborazione e co-progettazione tra Comune di Mantova e una fitta rete di soggetti del privato sociale, sarà un punto unico di accesso per tutte le informazioni che riguardano la famiglia, dalla gravidanza fino al diciottesimo anno di vita. Un centro che offra ai
bambini, ai genitori, ai ragazzi e ai nonni opportunità educative, laboratori ludico ricreativi, occasioni di scambio, formazione, solidarietà familiare. Un luogo in cui sarà possibile ricevere gratuitamente consulenze, di tipo pedagogico, psicologico, attivare percorsi di mediazione, di accompagnamento nel pre e post parto. Un luogo dove le famiglie possano stare insieme e trovare risposte concrete alle loro necessità.

Il Centro per le Famiglie “Insieme” intende farsi promotore di tutte le opportunità che i servizi territoriali mettono a disposizione, incentivando nuovi approcci e processi partecipativi in una logica di prevenzione, mirata alla individuazione precoce di ogni forma di disagio del singolo e/o del nucleo famigliare. Potrà inoltre ascoltare, orientare ed accompagnare le famiglie del territorio, a seconda dei loro specifici bisogni, promuovendo, tra l’altro, la nascita e sviluppo di reti solidali e di accoglienza famigliare.

Il progetto, realizzato anche grazie al sostegno della Fondazione Cariverona, è promosso e cofinanziato dal Comune di Mantova – Assessorato alle Politiche per la Famiglia e la Genitorialità, Infanzia e Adolescenza, Conciliazione e Pari Opportunità – e coordinato dal Settore Welfare, Servizi Sociali e Sport, in partnership con enti del Terzo Settore del territorio.

“Insieme” propone anche uno spazio di ascolto e di consulenza gratuito per approfondire, chiarire o migliorare lo stile educativo, la comunicazione in famiglia e il dialogo quotidiano con i/le figli/e sotto il profilo psico-pedagogico.

Ecco dati e numeri del nuovo Centro per le Famiglie di via Ariosto 61:

  • 300 metri quadrati di struttura
  • 16 finestre
  • 20 pannelli a parete di grande formato
  • 1 murolibero
  • 1 spazio informazioni
  • 2 aree per attività
  • 1 sala per incontri
  • 1 sala per il dialogo
  • 3 postazioni

La struttura è “servita” da una rete Internet in fibra ed, inoltre, è ubicata vicino alla fermata dell’autobus e a dei parcheggi gratuiti.

Lo sportello informativo sarà aperto dal lunedì al sabato, su appuntamento, con i seguenti orari:

Lunedì dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 19;
Martedì dalle 10.30 alle 13.30;
Mercoledì dalle 10.30 alle 14.30 e dalle 15 alle 19;
Giovedì dalle 9 alle 14;
Venerdì dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30;
Sabato dalle 9 alle 13.

Per contatti e informazioni:
info@centrofamiglieinsieme.it
arealudica@centrofamiglieinsieme.it
fb @Centrofamiglieinsieme
Instagram @Centrofamiglieinsieme
Web CentroFamiglieInsieme.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.