PALESTRA A PORTO CATENA: IL COMUNE APPROVA LE MODIFICHE VOLUTE DALLA SOPRINTENDENZA

MANTOVA – Terminata l’indagine archeologica, la Giunta ha approvato i progetti riguardanti le opere per il riposizionamento della palestra a Fiera Catena. E’ stato dato il via alla nuova autorizzazione paesaggistica e alle conseguenti modifiche progettuali prescritte dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio.

Quali sono i cambiamenti?

Innanzitutto il riposizionamento del sedime della palestra con lo spostamento di 1,60 metri verso via Salnitro, la modifica delle aperture sui prospetti nord ed ovest conseguenti allo spostamento e la ricostruzione del muro che si trova sul confine nel lato ovest ammalorato.

“I lavori per la costruzione della palestra proseguono senza problemi con questi piccoli aggiustamenti – ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica Andrea Murari. A febbraio dell’anno prossimo sarà pronta la piazza di fronte alla palestra al posto del magone demolito. Entro l’estate sarà pronta la palestra”.

I lavori della palestra sono iniziati nel dicembre dell’anno scorso. Gli scavi avevano portato alla luce una serie di reperti archeologici, pertanto si è reso necessario l’intervento della Soprintendenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.