MANTOVA, IL 22 DICEMBRE IN STREAMING IL CONCERTO DI NATALE AL TEATRO BIBIENA

Il Comune di Mantova e l’associazione culturale “Stefano Gueresi” organizzano il Concerto di Natale con l’“APOGEO” (String Orchestra) diretta dai Maestri Luca Bertazzi e Carlo Cantini che sarà trasmesso in streaming su youtube dal Teatro Scientifico Galli Bibiena martedì 22 dicembre, alle 21, con la presentazione di Italo Scaietta e la regia di Paolo Adami.

“La Musica non si ferma”, nemmeno a causa della pandemia, e grazie all’idea di Luca Bertazzi, alla disponibilità del Comune di Mantova e dell’associazione “Stefano Gueresi” con il sostegno degli Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani, del Rotary Club Mantova San Giorgio, di Systemcopy e LaCucina, è stata possibile la realizzazione di questo appuntamento sul web che pur privando il pubblico della magia e dell’atmosfera elettrizzante del concerto dal vivo permette una fruizione più numerosa e assume un particolare significato in un momento così travagliato per le attività culturali, con l’obiettivo di diffondere e promuovere la musica, il patrimonio e la cultura mantovana.

L’orchestra è costituita da musicisti di fama riconosciuta, in gran parte mantovani. Si tratta di 17 elementi tra violinisti, violisti, violoncellisti e contrabbassisti, coordinati dai Maestri Luca Bertazzi e Carlo Cantini ai quali si affiancherà, per alcuni brani, il celebre jazzista Mauro Negri al clarinetto.

L’evento è stato presentato martedì 15 dicembre, direttamente al Teatro Bibiena, dal sindaco di Mantova Mattia Palazzi, dal vicesindaco Giovanni Buvoli, dal direttore artistico Luca Bertazzi e dal presidente dell’“Associazione Stefano Gueresi” Nicola Lorenzi. Sul palco del Bibiena erano presenti anche i componenti della APOGEO String Orchestra.

Il programma comprende musica classica, jazz e pop, con brani di Bach, Hindemith, Peterson, e dei compositori mantovani Mauro Negri, Gino Mescoli e Stefano Gueresi. Al valore artistico dell’evento musicale, grazie all’eccellenza dei suoi musicisti e compositori, si affianca il fascino di questo luogo, un teatro settecentesco, progettato dall’architetto Antonio Galli Bibiena, dove, com’è noto, si esibì un Mozart giovinetto in viaggio in Italia con il padre in un concerto che durò cinque ore. La “Apogeo” (String Orchestra) dedica un brano a tutte le vittime del Covid.

Il service audio è a cura della DiGiTube Studio mentre le riprese video e la regia sono di Paolo Adami di “Eurika”.

“Il 2020 è stata un anno difficile – spiega il sindaco di Mantova Mattia Palazzi – durante il quale la città ha saputo essere forte, unita e propositiva. Penso in particolare all’alleanza realizzata nel Piano Mantova con il mondo della cultura e delle arti che ha permesso di animare la nostra estate con centinaia di eventi, sia pure nel rigoroso rispetto delle prescrizioni anti Covid. In continuità ideale con la rassegna Mantova Estate, abbiamo
sostenuto con entusiasmo la proposta di alcuni musicisti mantovani d’eccellenza di non rinunciare al concerto di Natale. Nasce così, dal desiderio di donare ancora una volta alla città un’occasione di serenità e divertimento, l’idea di realizzare un concerto in streaming che sarà un po’ per tutti, con brani, anche di compositori mantovani, che vanno dalla
musica classica sino al pop e al jazz. Mantova è anche questo, una città dotata sia di uno straordinario patrimonio artistico e monumentale, sia di un altrettanto straordinario patrimonio immateriale costituito da forti valori di solidarietà e tradizione, capace di tenere insieme passato e presente in un messaggio di speranza per il futuro”.

“Per noi musicisti e per il mondo della cultura più in generale il 2020 è stato un anno estremamente difficile – dice Luca Bertazzi, direttore con Carlo Cantini dell’orchestra e ideatore del progetto -. Non volevo rassegnarmi all’idea che Mantova non avesse un’occasione musicale per celebrare le festività di questo natale, di sofferenza per molti. Così ho provato a parlarne con alcuni colleghi e ho riscontrato un grandissimo entusiasmo e disponibilità, il desiderio di esserci, di suonare insieme. Questo è lo spirito della neonata “APOGEO” (String Orchestra), una formazione di professionisti di alto livello, prevalentemente mantovani con qualche “incursione” esterna di prestigio, un progetto che ha comunque l’intenzione di proseguire con altre iniziative anche in futuro sia in città sia altrove. Il fil rouge del programma, davvero molto vario, vuole essere una riflessione sul Natale con atmosfere diverse per offrire un momento di piacevole leggerezza e un omaggio alle vittime del Covid”.

“La nostra finalità è quella di valorizzare la musica che ci ha lasciato Stefano Gueresi, prematuramente scomparso tre anni fa – dice Nicola Lorenzi, presidente dell’associazione intitolata al musicista e compositore mantovano -. Sostenere un orchestra di valore che le inserisce nel programma di un concerto che sarà ascoltato da una vasta platea fa parte dei nostri progetti. Un grazie speciale al maestro Bertazzi, che, per primo, anche in precedenti occasioni, ha inserito brani di Stefano Gueresi nei programmi dei concerti che ha diretto”.

Programma
Concerto per due violini e archi in Re minore di Johann Sebastian Bach
“Trauermusik” per viola e archi, di Paul Hindemith
“Due Parole” di Gino Mescoli
“Il ritorno” e “Camminava in un Aprile di pioggia” di Stefano Gueresi
“Jump” e ”Present” di Mauro Negri
“When Summer Comes” di Oscar Peterson

“APOGEO” (String Orchestra) diretta dai Maestri Luca Bertazzi e Carlo Cantini è composta da: Luigi Mazza, Alessandro Ferrari, Silvia Brusini, Giacomo Invernizzi, Michele Braghini, Emilia Gasparini, Rachele Rossignoli e Eujen Garjola al violino, Luca Cacciatori, Martina Bonaldo e Flavio Bortolotti alla viola, Massimo Repellini e Nicolò Nigrelli al violoncello, Cristiano Scipioni e Gabriele Rampi Ungar al contrabbasso.

Per poter meglio apprezzare la qualità dell’audio si consiglia l’ascolto del concerto con cuffie o auricolari collegati agli smartphone o tablet, o anche con l’ausilio di casse acustiche se collegati dal computer.

Per vedere il concerto basta collegarsi sul sito http://www.stefanogueresi.com. Link all’evento in streaming anche dalle pagine web del Comune di Mantova (www.comune.mantova.gov.it) e http://www.nataleamantova.it .

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.