RODIGO – RSA VILLA CARPANEDA CONCLUSA LA CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID

Nella struttura mantovana operatori e ospiti hanno ricevuto anche la seconda dose del vaccino: adesso è davvero tutto pronto per ripartire in sicurezza.

RSA, un luogo sicuro dove vivere. Da oggi, sempre più, dal momento che in molte RSA gestite da Gruppo Gheron sta terminando con successo la campagna vaccinale iniziata nel mese di gennaio e che ha visto coinvolti ospiti e operatori.

Ora, finalmente, si potrà cominciare a pensare al futuro, senza ovviamente abbassare mai la guardia, ma sicuramente con la tranquillità di aver messo in sicurezza la vita degli anziani residenti e di chi si occupa di loro quotidianamente, con abnegazione e passione.

In particolare le RSA Villa Carpaneda e RSA Rodigo hanno terminato con successo la campagna vaccinale che è stata coordinata dall’ASST di Mantova, hub di riferimento del Centro, in collaborazione e grande sinergia con il Direttore Sanitario Carlo Antonio Calamari, tra i primi a farsi vaccinare, i medici e gli infermieri delle due strutture.

La campagna ha visto coinvolti tutti gli ospiti, ad eccezione ovviamente di quanti impossibilitati a ricevere il vaccino per motivi sanitari, e i dipendenti. L’adesione in entrambe le strutture è stata altissima. Fin dall’arrivo dei primi vaccini per le RSA, Gruppo Gheron si era attivato per favorire la riuscita della campagna vaccinale in tutte le sue strutture, diffondendo anche un’importante comunicazione “corporate”, al fine di contrastare le tante fake news che viaggiano in rete (e non solo) e coinvolgere tutti – personale, ospiti e famigliari – in un percorso fondamentale per un ritorno a una condizione di normalità e a una serena quotidianità che ha sempre caratterizzato la vita delle RSA del Gruppo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.