COTIGNOLA – “SENSILIBRI” UN PROGETTO PER CREARE UN’OPERA D’ARTE COLLETTIVA CON MATERIALI NATURALI E DI SCARTO

Il primo incontro sabato 8 maggio con una passeggiata sul Senio per raccogliere elementi

In quanti modi possiamo raccontare una storia? Quali forme può avere un libro? Come si imprimono i ricordi nella nostra memoria? A Cotignola parte il progetto “Sensilibri – Codici comunicativi in dialogo”, per esplorare le opportunità che gli elementi naturali e i materiali di scarto ci offrono per comunicare.

I primi due appuntamenti, gratuiti e aperti a tutti, saranno sabato 8 e sabato 22 maggio, dalle 15:00 alle 17:00 con ritrovo presso la Scuola Arti e Mestieri di Cotignola, in via Cairoli 6.

Il percorso inizierà con una passeggiata lungo gli argini del fiume Senio, alla ricerca di  elementi che saranno raccolti e trasformati, e attraverso tecniche di pittura e scultura verrà creata un’unica opera collettiva a più mani.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’associazione culturale Selvatica, ReMida Bologna terre d’acqua e Museo Tolomeo, grazie al contributo della Fondazione del monte di Bologna e Ravenna e al patrocinio del Comune di Cotignola.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni, scrivere a postaselvatica@gmail.com.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.