MANTOVA – Al via i lavori di riqualificazione energetica di PALAZZO DEL MAGO. Teleriscaldamento in tutti gli 84 appartamenti e migliore isolamento termico

L’Amministrazione comunale di Mantova ha dato il via al cantiere del Palazzo del Mago che entrerà nel vivo la prima settimana di maggio iniziando dagli ambienti del piano terra con la posa delle tubazioni nei sotterranei e nelle parti comuni. Da metà mese inizieranno i lavori nei corridoi e all’interno degli appartamenti. I lavori termineranno entro la metà di ottobre, in  tempo utile prima dell’avvio della stagione termica 2021-2022. L’opera complessiva comporta un investimento di 974mila euro la cui copertura è stata possibile grazie ad un bando vinto dall’Amministrazione.

Saranno 84 gli appartamenti oggetto della riqualificazione energetica allo scopo di migliorare la qualità dei servizi offerti e la sicurezza di chi vive a Palazzo del Mago, migliorando il comfort nelle abitazioni durante la stagione fredda.

Le opere prevedono l’installazione del teleriscaldamento, il miglioramento dell’isolamento termico degli appartamenti e lo smantellamento delle caldaie a ·gas, in gran parte obsolete.

“Sono lavori importanti ed improrogabili – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici e Politiche per la Casa Nicola Martinelli -: non solo in termini di efficientemente energetico ma anche per garantire una maggiore sicurezza agli inquilini rinnovando completamente gli impianti. Essendo previsti lavori all’interno degli appartamenti, l’Amministrazione ha concordato con la ditta esecutrice modalità di svolgimento del cantiere tali da garantire la massima sicurezza nel corso dell’opera”.

Il Comune si farà carico di tutti i costi aggiuntivi connessi ai lavori, come ad esempio il facchinaggio per lo spostamento dei mobili, le pulizie al termine delle opere ed un eventuale altro alloggio temporaneo. Inoltre, è previsto a piano terra l’attivazione di un ufficio dedicato a supportare in ogni fase le famiglie e in particolare le persone anziane o con fragilità che dovessero avere particolari esigenze.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.