BOLOGNA JAZZ FESTIVAL 2021: dal 28 ottobre al 18 novembre a BOLOGNA, FERRARA, MODENA, FORLÌ

Paolo Fresu – heroes (di Roberto Cifarelli)

Lavori in corso ma ancora per poco: il Bologna Jazz Festival sta predisponendo i contenuti per l’edizione 2021 che si terrà dal 28 ottobre al 18 novembre. Oltre tre settimane non stop con decine di concerti: il programma del festival sarà reso noto verso metà ottobre e comprenderà importanti attività di contorno, dalla didattica alle arti figurative, oltre a conferenze, presentazioni editoriali, mostre. In attesa della programmazione completa, il BJF rivela intanto i big del suo cartellone: Paolo Fresu con “Heroes”, il suo progetto dedicato a David Bowie caratterizzato da un ampio organico all stars; John Scofield e Dave Holland riuniti in un duo che è un vertice nella storia del jazz moderno; Gonzalo Rubalcaba e Aymée Nuviola, che porteranno ritmi e colori di Cuba nel cuore di Bologna.

Il BJF 2021 sarà caratterizzato da una estesa diffusione geografica, ben al di là dei confini cittadini. Le location bolognesi spaziano dal Teatro Auditorium Manzoni e il Teatro Duse, che ospiteranno i concerti principali, ai numerosi club (tra i quali spiccano per quantità di eventi la Cantina Bentivoglio, il Camera Jazz&Music Club e il Bravo Caffè). Fuori porta, il BJF si estenderà nell’area metropolitana e anche nelle province di Ferrara, Forlì e Modena.

Il Bologna Jazz Festival è organizzato dall’Associazione Bologna in Musica con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Bologna Città della Musica UNESCO, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione Carisbo, Gruppo Unipol, Coop Alleanza 3.0, TPER, Città Metropolitana di Bologna, Peugeot, del main partner Gruppo Hera e con il sostegno del Ministero della Cultura.

I grandi appuntamenti in teatro del Bologna Jazz Festival 2021 saranno inaugurati,l’1 novembre al Teatro Auditorium Manzoni, dall’intrigante omaggio alla musica di David Bowie ideato dal trombettista Paolo Fresu, che per l’occasione si presenterà alla guida di una formazione dal cast sorprendente con, tra gli altri, Petra Magoni, Gianluca Petrella e Christian Meyer. Numerosi pezzi di Bowie saranno eseguiti in bilico tra il rispetto per la forma originale e la necessaria libertà che è il tratto distintivo di una simile squadra di musicisti creativi, tutti parimenti impegnati nella rielaborazione musicale.

John Scofield & Dave Holland (di Nicholas Suttle)

Il duo formato dal chitarrista John Scofield e il contrabbassista Dave Holland, un eclatante caso di incontro ai massimi vertici del jazz internazionale, sarà protagonista del concerto del 9 novembre al Teatro Duse. Campioni indiscussi dei rispettivi strumenti, Scofield e Holland hanno più volte collaborato all’interno di super gruppi, ma trovarli nell’intima combinazione in duo darà massimo risalto alle loro spiccate personalità, decisamente distinte una dall’altra ma capaci di una magica intesa.

Il 14 novembre al Teatro Auditorium Manzoni, per il terzo dei grandi live in teatro del BJF 2021, arriveranno due esponenti di spicco della cultura musicale cubana: il celeberrimo pianista Gonzalo Rubalcaba e la vocalist Aymée Nuviola. Nel progetto “Viento y Tiempo” i due artisti si confrontano con la musica afro-cubana nella sua accezione più appassionante, quella dei ritmi di ballo che sono come dei tour de force e delle melodie che richiedono tutta la passione di cui gli interpreti sono capaci.

Gonzalo Rubalcaba & Aymée Nuviola

Con l’annuncio dei concerti principali del cartellone del Bologna Jazz Festival 2021 si attivano anche le prevendite degli abbonamenti e dei singoli biglietti. Tra le varie modalità per assistere ai concerti del BJF spiccano ancora una volta le possibilità offerte dalla Bologna Jazz Card. Con la Card, che può essere acquistata o rinnovata direttamente dal sito internet www.bolognajazzfestival.com, si ottiene un accesso privilegiato ai concerti del festival, con numerosi vantaggi: dall’applicazione del prezzo ridotto sui singoli biglietti all’accesso all’area riservata delle platee (fino a esaurimento dei posti) a varie tipologie di sconto per i concerti nei jazz club e nei vari teatri affiliati al festival. Ma il punto di forza della Card è la possibilità, destinata esclusivamente ai suoi possessori, di sottoscrivere l’abbonamento per tutti e tre i concerti principali nei teatri del BJF 2021.

BOLOGNA JAZZ CARD Acquista la Card e partecipa al BJF 2021

PROGRAMMA

(anticipazioni concerti principali nei teatri)

(il programma completo sarà reso noto a metà ottobre)

Domenica 1 novembre

Bologna, Teatro Auditorium Manzoni, ore 21:15

PAOLO FRESU “HEROES”

Omaggio a David Bowie

Paolo Fresu, tromba, flicorno, elettronica; Petra Magoni, voce;

Gianluca Petrella, trombone, elettronica; Francesco Diodati, chitarra;

Francesco Ponticelli, contrabbasso, basso elettrico; Christian Meyer, batteria

Martedì 9 novembre

Bologna, Teatro Duse, ore 21:15

JOHN SCOFIELD – DAVE HOLLAND DUO

John Scofield, chitarra; Dave Holland, contrabbasso

Domenica 14 novembre

Bologna, Teatro Auditorium Manzoni, ore 21:15

GONZALO RUBALCABA & AYMÉE NUVIOLA

Viento y Tiempo”

Gonzalo Rubalcaba, pianoforte; Aymée Nuviola, voce

Informazioni: Associazione Bologna in Musica tel.: 334 7560434 e-mail: info@bolognajazzfestival.com www.bolognajazzfestival.com

Biglietti:

Paolo Fresu “Heroes”, 1 novembre

Posto unico 30 euro

John Scofield & Dave Holland, 9 novembre

Posto unico 30 euro

Gonzalo Rubalcaba & Aymée Nuviola, 14 novembre

Posto unico 30 euro

I biglietti sono soggetti a diritto di prevendita

Riduzioni*:

Riduzione del 20% riservata a: Soci Bologna Jazz Card; giovani fino a 26 anni.

Riduzione del 10% riservata a: soci COOP, soci Touring Club, abbonati annuali TPER Bologna, possessori della Card Musei Metropolitani Bologna.

Studenti del Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna e del Liceo Musicale “L. Dalla” di Bologna: prezzo speciale 10 euro (con acquisto la sera stessa presso il teatro di riferimento)

Tutti i biglietti soggetti a riduzione sono acquistabili esclusivamente la sera stessa del concerto presso le biglietterie dei teatri, presentando il titolo che ne dà diritto.

*Le scontistiche non sono cumulabili

Prevendite:

– sul sito http://www.vivaticket.it e su tutto il circuito VivaTicket

In caso di annullamento degli spettacoli per causa di forza maggiore, i biglietti saranno rimborsati.

Bologna Jazz Card:

Socio Young (fino a 26 anni): 10 euro

Socio: 25 euro

Socio Supporter: 50 euro

acquistabile o rinnovabile online nell’area soci del sito http://www.bolognajazzfestival.com

Vantaggi esclusivi per i Soci possessori della Bologna Jazz Card:

– possibilità di sottoscrivere, a tariffe convenienti e prive di diritti di prevendita, l’abbonamento ai tre concerti principali del Festival

– area riservata nei migliori posti dei teatri

– speciali convenzioni con i jazz club e i teatri affiliati al Festival

Abbonamenti riservati ai Soci possessori della Bologna Jazz Card:

concerti di Paolo Fresu “Heroes”, John Scofield & Dave Holland, Gonzalo Rubalcaba & Aymée Nuviola:

Abbonamento socio: 60 euro

Abbonamento young (fino a 26 anni): 45 euro

Solamente i possessori della Bologna Jazz Card possono sottoscrivere l’abbonamento per i tre concerti nei teatri. Tutti gli altri concerti del Bologna Jazz Festival 2021 sono da ritenersi fuori abbonamento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.