EDOARDO RASPELLI, SIAMO TUTTI MALATI – una clip rock CONTRO IL COVID registrata a BERTINORO

Le comparse erano 50; gli attori esattamente 16; la troupe (regista, aiuto, operatori ed assistenti, trucco e parrucco…) altri 14… Hanno cominciato alle 5:30 del mattino, appena sorgeva il sole, subito pronti per la prima scena, davanti ad una cancellata, ed hanno finito al tramonto, in cima alla cittadina, tra le antiche mura che oggi ospitano il Municipio, in piazza Libertà, davanti all’immenso panorama della campagna, con in visita sul set anche del Primo Cittadino, anzi, della Prima Cittadina, il sindaco Gessica Allegni.

Mercatali, Turra, Gessica Allegni, Raspelli, le Tesharde

La SC Movie Production e Lùmetri, in collaborazione con la pubblica assistenza della città di Cervia, ha lavorato in una delle patrie del vino italiano, nel cuore della Romagna, in collina ma vicino al mare, a Bertinoro (in provincia di Forlì Cesena), regno dell’Albana. E’ stato girato il nuovo videoclip  musicale della band rock femminile italiana TESTHARDE, composta dalla frontwoman Ella Liguori (voce e chitarra), Giada Cecchi (al basso) ed Elisa Fortunato (alla batteria).

Il videoclip è stato patrocinato dal Comune  di Bertinoro ed è stato prodotto e diretto da Daniel Mercatali.

Il brano, dal titolo “Siamo Tutti Malati”,  ha una storia nella cittadina romagnola dove una “pazza” scappa da una struttura e comincia la sua folle corsa per le vie del paese, spaventando tutti quelli che incontra.

TESTHARDE

Due infermieri la rincorrono mentre lei cambia sembianze e sesso, prima donna, poi uomo, proprio come le mutazioni della pandemia. Alla fine il COVID arriva in una piazza (quella del Municipio, dal meraviglioso panorama sulla Romagna) dove le TESTHARDE tengono un concerto rispettando le norme di sicurezza contro il Covid, davanti ad una folla con la regolare mascherina sul viso. La corsa del COVID finisce proprio qui, davanti alla band, bloccato dal loro “manager” (un Edoardo Raspelli diverso dal solito) dove viene preso e caricato di forza sull’ambulanza dove verrà svelato che è il Covid in persona. E il pubblico, liberato e felice, si toglie la mascherina protettiva.

Tutto sotto gli obiettivi di due fotografi, Guido Mercatali e Stefano Bravaccini.

Ci sono state alcune figurazioni speciali, dei cammei come quelli con il “cronista della gastronomia” Edoardo Raspelli. Daniel Mercatali lo ha conosciuto al Vip Master di Tennis di Milano Marittima per poi farlo partecipare alla pellicola “Spremuta di Most(r)o”.

Altro cammeo con Eraldo Turra, comico dei Gemelli Ruggeri famoso per Drive-in, che ha anche recitato nel film di Fellini “La voce della luna”: anche Turra ha partecipato a diversi lavori di Daniel Mercatali. C’era infine la fotomodella Francesca Buonaccorso, conduttrice di King of Pizza, programma che andrà in onda su Canale Italia e Sky.

Il regista Daniel Mercatali è anche membro della Kiran Stunt Team; ha fatto anche lui un cammeo: un cameriere che è stato spinto  e sbattuto a terra dal pazzo prima che lo fermassero gli infermieri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.