RIPARTE LO SPORT A CONSELICE CON 30 DISCIPLINE ATTIVE E OLTRE 1000 ATLETI

A Conselice riparte lo sport: domenica 6 marzo a San Patrizio si correrà la 47a podistica «Buriani e Vaienti» valida per il campionato Uisp, mentre sono circa un migliaio gli atleti di tutte le età che, col calare delle restrizioni, hanno ripreso l’attività sportiva nelle oltre 30 discipline attive sul territorio.

Calcio, pallacanestro, ciclismo, tennis, pallavolo, danza, atletica leggera, ma anche softair, skateboard, scherma, arrampicata sportiva, taekwondo, ginnastica dolce: nel territorio comunale sono oltre 20 le società sportive che hanno riaperto i battenti dopo la pandemia.

«Siamo felici che l’attivismo sportivo sia rinato dopo questi due anni difficili – ha dichiarato l’assessore allo Sport Raffaele Alberoni -. Siamo però consapevoli che le difficoltà non sono affatto finite, e che anzi il caro bollette rischia di compromettere seriamente la ripartenza. Lo stesso Comune non è esente da questi rincari, a cui deve fare fronte con le proprie risorse di bilancio. Per questo l’Amministrazione comunale è impegnata a ricercare tutte le possibili fonti di contributo possibilmente statali e regionali per calmierare l’aumento dei costi e rendere gestibile l’attività sportiva. Contestualmente, stiamo portando avanti progetti di interventi sugli impianti sportivi per un loro ulteriore efficientamento energetico e rendere ancora più fruibili gli ambienti».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.