IL MATRIMONIO OGGI SI ORGANIZZA CON L’APP DI ZANKYOU WEDDINGS

Da oggi è possibile organizzare un matrimonio senza troppa fatica, grazie all’App dì Zankyou Weddings: le App sono infatti lo strumento preferito dalle coppie millennial

Dopo due anni, caratterizzati da un forte incremento dell’utilizzo di internet e delle nuove tecnologie, uno dei principali obiettivi delle aziende è senza dubbio quello di fornire agli utenti strumenti utili, capaci di facilitare la vita.

Con questo obiettivo in mente, la principale piattaforma online per l’organizzazione del matrimonioZankyou Weddings, ha lanciato un’App che centralizza tutti i passi da compiere per organizzare un matrimonio, trasformando la pianificazione di questo grande giorno in qualcosa di divertente, utilizzando i meccanismi della gamification.

Il settore wedding sempre più digitalizzato

In un sondaggio condotto da Zankyou su più di 3.000 coppie di tutto il mondo, il 94% di loro ha dichiarato di usare internet per organizzare il proprio matrimonio, l’86% ha cercato applicazioni e il 72% ha scaricato app per cercare fornitori.

Di conseguenza, i professionisti del settore stanno concentrando tutti i loro sforzi sullo sviluppo di canali digitali che permettano loro di avvicinarsi alle coppie attraverso i loro cellulari.

Il settore wedding sta vivendo una forte rinascita, dopo il periodo difficile che ha vissuto a causa del Covid, il 2022 e il 2023 sembrano essere due anni in cui il numero di matrimoni crescerà in modo esponenziale.

Zankyou stima che in questi anni si celebreranno il 65% in più di matrimoni rispetto a qualsiasi anno normale, una valanga di eventi che saranno più facili da organizzare grazie alle nuove tecnologie e alle applicazioni sviluppate.

Si può organizzare un matrimonio dal cellulare?

In risposta a questa domanda, Zankyou risponde di sì, è possibile organizzare un matrimonio e controllare ogni dettaglio della pianificazione dal proprio smartphone.

“E può essere molto divertente”, aggiunge Guillermo Fernandez Riba, CEO di Zankyou Weddings.

“Le coppie Millennial e le generazioni future vogliono essere in grado di controllare tutto dal loro telefono cellulare e da qualsiasi parte del mondo. La digitalizzazione caratterizza la nostra epoca ed è per questo che è necessario offrire agli sposi strumenti che soddisfino le esigenze di oggi”, aggiunge Fernandez.

L’app per il matrimonio che ha tutto

Questa app ha molte nuove caratteristiche che la rendono l’app più completa e dettagliata disponibile sul mercato. Non solo è visivamente attraente, ma ha anche un’interfaccia molto intuitiva ed è completamente funzionale.

Nell’app, gli utenti hanno libero accesso a più sezioni, come ad esempio:

Planner: Lo “step by step” del tuo matrimonio. Facile e divertente, aiuterà gli sposi a non dimenticare nulla e a sapere sempre cosa fare e in che momento farlo.

Directory dei fornitori: gli sposi possono trovare i migliori professionisti per il loro matrimonio e comunicare con loro attraverso una chat.

Shop: il negozio online dove gli sposi possono acquistare partecipazioni, bomboniere per gli ospiti, decorazioni di nozze e molto altro.

Travel: gli sposi possono scegliere tra centinaia di destinazioni per il loro viaggio di nozze e selezionare l’agenzia specializzata che più si adatta al loro budget e ai loro gusti.

Lista di nozze: il modo più semplice per ricevere il denaro direttamente sul conto bancario.

Sito web del matrimonio: gli sposi possono creare il loro sito web del matrimonio per fornire ai loro ospiti tutte le informazioni necessarie.

Magazine: idee, tendenze e consigli con oltre 10.000 articoli.

Concorso Zankyou: l’utilizzo della piattaforma permette alle coppie di partecipare a un sorteggio dove potranno vincere fino a 10.000 euro da investire nel loro matrimonio.

Questo e molto di più in un‘app per il matrimonio progettata interamente per le coppie di oggi, scaricabile gratuitamente sia per Android che per iPhone.

Cosa è Zankyou

Zankyou, azienda leader nel settore del matrimonio, è presente in 23 paesi e aiuta ogni anno più di 500.000 coppie che si registrano per organizzare il loro matrimonio.
Il portale riceve più di 60 milioni di visite all’anno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.