IN LIBRERIA L’OPERA PRIMA DI LICIA MICHELINI, “ACQUADOLCE”

Nina ha quattordici anni e non va troppo d’accordo con la madre, che lei vede come troppo severa e sempre pronta a giudicarla, a differenza del papà, che però è poco a casa. Con l’inizio della scuola superiore, arrivano le prime delusioni d’amore e anche con le amiche non sembra andare meglio.

Nina finisce per cadere in depressione, ma proprio quando si sentirà in un vicolo cieco troverà la forza per rialzarsi e, passo dopo passo, conquistare la vita che aveva sempre sognato.

DOLCEACQUA è il titolo del nuovo romanzo di Licia Michelini pubblicato da Il Rio Edizioni che troviamo in tutte le librerie e negli store online.

La storia di Nina vuole essere un incoraggiamento per tutti quegli adolescenti che si sentono persi, affinché capiscano che, se la volontà di guarire è forte, si è già a metà dell’opera. 

LICIA MICHELINI nasce nel 1981 a Ostiglia in provincia di Mantova dove attualmente vive. Si diploma al liceo linguistico Virgilio di Mantova. Le sue passioni sono leggere, scrivere e ascoltare musica. Questo è il suo primo libro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.