MARIO RIGONI STERN “Natura Pensieri Emozioni” – FORESTA DELLA CARPANETA DI SAN GIORGIO BIGARELLO

A pochi mesi dalla ricorrenza del centenario della nascita di uno dei più apprezzati autori del Novecento, Mario Rigoni Stern (Asiago 1921-2008), il Comune di San Giorgio Bigarello, ERSAF-Regione Lombardia e La Proloco “La Ghianda” dedicano sabato 14 maggio un evento culturale dedicato al ricordo di uno dei più importanti scrittori italiani che amava definirsi ”il salice nano nella foresta della letteratura”.

Nell’affascinante contesto della giovane foresta di pianura della Carpaneta, alle porte di Mantova, alcuni autorevoli testimoni, tra cui il figlio Gianbattista, ricomporranno il ritratto umano e il pensiero di un autore che raccontò, nei suoi scritti, l’equilibrio tra l’uomo e la natura, considerata salvifica e da salvare.

L’iniziativa, organizzata per confermare lo stretto legame spirituale tra la foresta Carpaneta e lo scrittore dell’Altopiano, già inserito tra i personaggi di rilievo internazionale che hanno contribuito a promuovere l’importanza della forestazione, si terrà dalle ore 10.00 del mattino nel Teatro di Verzura, all’interno del parco letterario dedicato alla figura di Elzéard Bouffier, protagonista del romanzo “L’uomo che piantava gli alberi” di Jean Giano, che con impegno costante, riuscì a riforestare da solo un’arida vallata ai piedi delle Alpi in Provenza.

Il programma della giornata prevede:

Saluti istituzionali

Paolo Nastasio, Dirigente di ERSAF – Regione Lombardia

Antonio Vincenzi, Presidente dell’Associazione Proloco “La Ghianda”

Daniela Sogliani, Assessore alla Cultura del Comune di San Giorgio Bigarello

Sabrina Diamanti, Presidente Nazionale dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Massimo Battisti, Consigliere Associazione Nazionale Alpini – Gruppo di Mantova

Interventi di :

Gianbattista Rigoni Stern, figlio di Mario e laureato in Scienze Forestali, che ha svolto la sua attività professionale presso la Comunità Montana dei Sette Comuni di Asiago occupandosi in modo autorevole della gestione del patrimonio silvo-pastorale.

Daniele Zovi, Laureato in Scienze Forestali, già Ufficiale e Dirigente nel Corpo Forestale dello Stato, esperto in materia di fauna selvatica, autore dei volumi Alberi sapienti, antiche foreste (2018), Italia Selvatica (2019) e In bosco (2021).

Ledo Stefanini, docente di Fisica all’Università di Pavia e membro dell’Accademia Nazionale Virgiliana, autore di più di cento lavori di fisica su riviste scientifiche nazionali ed internazionali, che ha praticato l’alpinismo dolomitico e ha coltivato l’interesse per la storia e la filosofia dell’alpinismo, scrivendo numerosi lavori pubblicati sui periodici del CAI, nella collana dei “Monti d’Italia” e sul blog magazine “altitudini.it”.

Alle ore 12,30 è prevista una passeggiata nel parco letterario Elzeard Bouffier e l’inaugurazione di una targa dedicata a Mario Rigoni Stern. A seguire,alle ore 13,00 è prevista, su prenotazione, la degustazione di una specialità gastronomica della tradizione mantovana nel Parco di Arlecchino: il risotto “alla pilota”.

Nel pomeriggio, alle ore 15.00, sarà organizzata la visita guidata “Gli alberi dell’Arboreto salvatico nella foresta Carpaneta” a cura della naturalista botanica Mariarosa Macchiella

Durante tutto l’evento sarà allestito un punto vendita di libri dedicati all’autore e alle tematiche della vita all’aria aperta, a cura della Cooperativa Librai Mantovani.

L’iniziativa è patrocinata da Accademia Nazionale Virgiliana, Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Mantova (l’evento è accreditato di 0,188 CFP ai sensi del reg. Conaf 3/13) e Associazione Nazionale Alpini-Gruppo di Mantova.

Prenotazione all’intera giornata e alla degustazione entro il 12 maggio tramite messaggio whatsapp al numero 388-9481153 (specificare nome, cognome e partecipazione al convegno e/o alla visita guidata e/o alla degustazione di risotto).

In caso di maltempo il convegno si terrà presso l’Auditorium del Centro Culturale di via Frida Kahlo. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.