Mostra personale di GIULIA NAPOLEONE per MANTOVA POESIA – Casa di Rigoletto

MANTOVA – Dopo l’apertura di ieri (venerdì 6 maggio) della mostra Versi in dipinta forma di Alfonso Filieri, si inaugura oggi (7 maggio) alle 18, sempre nell’ambito del Festival curato dall’associazione La Corte dei Poeti, una seconda esposizione: Giulia Napoleone per Mantova Poesia.

Giulia Napoleone

Alla Casa di Rigoletto saranno esposti sedici disegni a inchiostro di china su carta a mano e un libro illustrato dall’artista pescarese.

Come nella mostra di Filieri, la vetrina dedicata alla Napoleone si pone nell’ottica di una ricerca sulle connessioni fra poesia e arte visiva. Le opere esposte aprono a una considerazione sul rapporto trasversale che l’artista ha inteso instaurare con la parola poetica.

Opera di Giulia Napoleone

Le immagini non sono mai un naturale prolungamento delle parole, né la loro traduzione, né possono essere sostituite da un testo. È possibile tuttavia mettere a coltura la relazione tra la poesia e l’arte per ottenere campi semantici condivisi. Un loro fondo comune può trovarsi solo a monte, nel desiderio, nell’ideazione, nell’emozione; non a valle, luogo delle realizzate specificità delle forme espressive.

Questo è quanto la mostra intende offrire.

I poeti, ai quali Giulia Napoleone ha dedicato i suoi disegni sono: Annelisa Alleva, Maria Clelia Cardona, Milo De Angelis, Roberto Deidier, Biancamaria Frabotta, Gilberto Isella, Maria Gabriela Llansol, Fabio Merlini, Alberto Nessi, Yves Peyré, Giancarlo Pontiggia, Fabio Pusterla, Roberto Rossi Precerutti, Leonardo Sinisgalli, Luigia Sorrentino, Marco Vitale.

Testo in catalogo di Rosa Pierno. L’opera-libro che sarà esposta assieme ai disegni, Nell’aria del mattino (frammenti di un prologo), è firmata dal poeta Elio Pecora. I testi sono stampati sui torchi della Stamperia d’arte il Bulino in Roma (2020). Il libro è tirato in trentacinque esemplari, tutti accompagnati da pastelli originali di Giulia Napoleone.

La mostra è curata dallo scrittore Stefano Iori e gode dei patrocini di Regione Lombardia, Comune e Provincia di Mantova.

Possibilità di visita fino al 5 giugno prossimo, tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00 (ingresso libero).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.