MANTOVA – A tu per tu con ZARA FINZI, la poetessa presenta la sua silloge poetica ‘TRANSITI’

Nell’ambito dell’ottava edizione del Festival Mantova Poesia, giovedì 12 maggio alle 18:30 la poetessa Zara Finzi presenterà la sua ultima silloge Transiti (Manni, 2022).

L’evento avrà luogo presso la Biblioteca Baratta, Sala delle Colonne. Dialogheranno con l’autrice Francesca Cavicchini, Stefano Iori e Lucia Papaleo.

Zara Finzi, di origine mantovana, con la guida di Luciano Anceschi si è laureata a Bologna, dove vive e opera. Ha pubblicato Gemente seflente (Centauro 2001) con introduzione di Ezio Raimondi, Il trimestre mancante (Il girasole 2005), La porta della notte (Manni 2008), Compensazioni (Raffaelli 2011); seguono Per gentile concessione (2012), Escluso il ritorno (2016), Le forme della neve (2018), Spazio/Tempo piatto (2020), tutte opere edite da Manni.

Il discorso che Zara Finzi costruisce nella silloge Transiti combina una forma discorsiva, che non di rado richiama la prosa, insieme con una messa in versi che la nega con decisione. Così, benché i temi siano vicini a quelli della lirica, ne manca proprio in queste pagine il tono crepuscolare, intimo, centrato sull’io, a vantaggio di una singolare, straniante, durezza e violenza delle cose, degli eventi, dei momenti. Ingresso libero.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.