POZZOLO SUL MINCIO – INTITOLAZIONE DEL PARCO A DON SERGIO BARLOTTINI E DEGLI IMPIANTI SPORTIVI AD ANGELO MILANI

Nella mattinata di domenica 22 maggio a Pozzolo sul Mincio si terrà la cerimonia di intitolazione di due importanti luoghi situati nel centro del paese. Il parco giochi recentemente riqualificato con attrezzi inclusivi collocato a breve distanza dalle sponde del fiume Mincio verrà ufficialmente intitolato a don Sergio Barlottini, mentre i limitrofi impianti sportivi saranno dedicati alla figura di Angelo Milani.

don Sergio Barlottini

La cerimonia di intitolazione è prevista per le ore 11.30 presso le due aree di via Reboline alla presenza delle autorità civili e delle associazioni proponenti, che sono la Polisportiva Pozzolese per Angelo Milani e l’Associazione San Martino per don Sergio Barlottini.

Si tratta di due figure che si sono distinte con il loro impegno e il loro esempio, e che l’amministrazione comunale insieme alle associazioni proponenti intendono ricordare come punti di riferimento sociale e umano.

Don Sergio Barlottini, nato nel 1946 e vissuto durante gli anni dell’infanzia a Pozzolo sul Mincio, è stato ordinato sacerdote a Mantova nel 1972. Nel 1991 ha dato vita all’esperienza di comunità San Martino, che insieme alla cooperativa sociale Cascina Bosco a San Martino Gusnago sono stati un punto di riferimento nelle azioni di solidarietà e recupero. Muore nell’ottobre del 1996. Come si legge nelle motivazioni redatte dalla Commissione Benemerenze Civiche, “tante persone hanno incontrato don Sergio e hanno potuto rinascere dal suo esempio e dalla sua testimonianza, frutto prezioso della nostra terra e della nostra fede”. L’anno scorso, nel 25° anniversario della scomparsa, si è tenuta a Pozzolo sul Mincio una celebrazione alla presenza del vescovo Marco Busca con la presentazione di un libro alla sua memoria.

Angelo Milani, nato a Pozzolo sul Mincio nel 1935, è stato una delle anime del movimento sportivo locale. È ricordato dai concittadini per la sua intensa dedizione allo sport, per il quale si è speso nel corso degli anni distinguendosi per la generosità e lo spirito di servizio. Anche se non impegnato in prima persona nelle squadre sportive pozzolesi, la sua presenza e la sua azione sono state fondamentali nel sostenere e promuovere le attività sportive, in primis il gioco del tamburello, e la realizzazione di impianti sportivi per il paese di Pozzolo, delle cui esigenze si è sempre fatto interprete. È scomparso nel 1993 nella sua Pozzolo sul Mincio.

Il programma si completa alle ore 10 presso la Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria con la celebrazione della Santa Messa e alle ore 11 con l’intrattenimento da parte della Banda Musicale di Marmirolo. Alle cerimonie saranno presenti il sindaco di Marmirolo Paolo Galeotti, il presidente della Polisportiva Pozzolese Giovanni Vanoni e il presidente dell’Associazione San Martino Leonardo Di Giacomo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.