RASPELLI, “L’ITALIA CHE MI PIACE”: il primo ciak tra le nocciole della NOVI e a Cuccaro Monferrato per crema alle nocciole, gianduiotti, nocciolato

Sabato in prima serata, alle 21:00 (e ripetizione domenica  alle 16:00) sul Canale 65 del digitale terrestre le repliche delle puntate della prima edizione.

Sono un gioiello dell’alimentare italiano; sono un simbolo del Piemonte che celebra l’intero Tricolore. Anche se oggi il nome “gentile” si è perso ed è diventata la improponibile “Trilobata delle Langhe”, la nocciola del Piemonte, da Cuccaro Monferrato (Alessandria) ma anche da Cortemilia (Cuneo) è una ghiotta meraviglia.

E c’è chi adopera per la propria industria alimentare creatrice di leccornie solo nocciole del Piemonte ed in particolare del territorio più vicino alla loro trasformazione in cioccolatini e creme da favola, salvando posti di lavoro, antiche tradizioni e, anche, l’ambiente.

L’ITALIA CHE MI PIACE…IN VIAGGIO CON RASPELLI ha cominciato il primo ciack della seconda edizione (in ritardo perché il conduttore ha un braccio al collo da due mesi dopo una rovinosa caduta) :il produttore Fabrizio Berlincioni, il regista Carlo Tagliaferri, l’assistente di produzione,  Nastassia Berlincioni sono andati nei noccioleti di Celeste Canapa, a Cuccaro Monferrato (Alessandria), a registrare le immagini della raccolta che poi Edoardo Raspelli, appena ripresosi, commenterà ritornando sul set.

Il noccioleto è uno dei tanti fornitori della Novi di Novi Ligure (Alessandria) e la piccola troupe è stata guidata dal direttore marketing Pierluigi Gallo e dal digital projects Marco Martelli.

Stanno andando intanto in onda le repliche della prima edizione, anche sul canale 65 del digitale terrestre, su ALMA TV, recente unione di due importanti poli televisivi, AliceTv e Marco Polo Tv.

Sono state dieci puntate di successo: venti mezze ore (ed altrettante repliche) che, soprattutto on demand (in particolare su Canale Europa) hanno avuto ascolti invidiabili.

Edoardo Raspelli affianca quindi sulle nuove emittenti l’attore e chef Andy Luotto e Fabrizio Nonis “Beker” (celebre come macellaio e non solo).

Tutte le puntate andranno in onda su territorio nazionale, in digitale terrestre, sul CANALE 65, per poi essere ritrovate in streaming e on-demand sul portale di Alma TV:    almatv.tv

Nelle scorse settimane a Novi Ligure (Alessandria) c’era stato l’incontro per la prima registrazione della nuova edizione. Si parte con il raccontare i gianduiotti, la tavoletta di cioccolato (il meraviglioso Nocciolato) ma soprattutto quella che per Edoardo Raspelli è “la più  buona crema italiana, quella della NOVI”.

All’incontro per l’azienda alessandrina c’era l’amministratore delegato Guido Repetto, il direttore marketing Pierluigi Gallo ed il digital project Marco Martelli.

Per L’ITALIA CHE MI PIACE…IN VIAGGIO CON RASPELLI, oltre al conduttore, l’autore e produttore Fabrizio Berlincioni e, per l’organizzazione, la figlia Nastassia.

Su ALMA TV è possibile vedere le puntate della prima edizione (ognuna spalmata quattro volte lungo le settimane ed in giorni ed orari differenti); in autunno andranno in onda le nuove puntate, quelle che sono attualmente in fase di registrazione, con argomenti sempre legati al grande mondo dell’ agroalimentare italiano e ai suoi dintorni. Puntate nuove su argomenti, temi e territori mai trattati, andando alla scoperta di un’ Italia a volte minore, a volte invece di dimensioni più ampie ma ancora poco conosciuta.

Insomma, lo stesso modo, la stessa passione nel raccontare la qualità delle più interessanti aziende del Made in Italy, un racconto realizzato con la stessa professionalità adoperata nelle prime dieci puntate già andate in onda: il secondo produttore al mondo di caviale, il piccolo grande formaggio al suo debutto, il dolcetto minuscolo ma inarrivabile, il distillato che rende famosa l’ Italia nel mondo, le ricette del grande cuoco e della brava “casalinga di Voghera”…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.