La NONA EDIZIONE DI MANTOVA POESIA apre alla Casa del Mantegna con ROSA PIERNO che presenta il nuovo libro BOTANICO BROGLIACCIO

MANTOVA – La nona edizione del Festival Mantova Poesia prenderà il via sabato 24 settembre alle ore 18:00, presso la Casa del Mantegna (ingresso gratuito), con la presentazione del libro Botanico Brogliaccio, ultima opera di prosa poetica di Rosa Pierno e seconda uscita della nuova collana ‘Pensiero Poetico’ (Terra d’ulivi Edizioni, 2022).

Dialogherà con l’autrice Stefano Iori, curatore della collana.

Napoletana di origine e da tempo residente a Roma, Rosa Pierno è particolarmente attiva nella città dei Gonzaga, nella quale ha curato mostre ed eventi nell’ambito delle precedenti edizioni di Mantova Poesia. Lavora con diversi mezzi espressivi: poesia, critica della letteratura e dell’arte, disegno, pittura.

«Questa trasversalità – afferma Stefano Iori, nella sua qualità di direttore artistico della rassegna poetica  curata dall’associazione La Corte dei Poeti – caratterizza anche il soggetto dei testi di Rosa, dove l’arte è sempre presente. All’autrice interessa sfidare il linguaggio quando esso sia messo in relazione con le altre forme espressive: è il caso della raccolta Botanico Brogliaccio, nella quale il soggetto vero e proprio è la natura. Essa viene investigata nei suoi vari aspetti, come qualcosa da esperire, affinché la si possa conoscere senza indulgere in luoghi comuni».

Un particolare incontro con la natura, dunque, come oggetto da catalogare, descrivere, ascoltare, fino a sentirsene modificati e arricchiti.

«Le piante, che solo negli ultimi tempi stiamo imparando a conoscere (come comunicano tra loro, come sentono l’ambiente in cui crescono) – dice Rosa Pierno -, offrono allo sguardo che le contempla nuove possibilità di condivisione».

Il libro è risultato di un’indagine intellettuale, ma rappresenta anche un momento di creazione attraverso una restituzione rappresentativa che ci conduce, alla fine, a guardare ciò che sta attorno a noi come parte della nostra stessa natura.

L’autrice ha fatto parte della redazione della storica rivista Anterem dal 1993 al 2020. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo: Arte da camera (Edizioni d’if, 2004); Trasversale (edizioni Anterem, 2006); Coppie improbabili (Pagine d’arte, 2007). Nel 2011 ha dato vita al blog Trasversale, un percorso tra le arti, aperto a contributi di filosofi, saggisti, poeti e artisti. Nel 2012 pubblica Artificio (Robin Edizioni). Ha redatto numerosi interventi per il Dizionario critico della poesia italiana 1945-2000 (Società Editrice Fiorentina, 2021), a cura di Mario Fresa. Nel 2020 escono due suoi libri di prose poetiche Istoriato (Gilgamesh Edizioni) e Il contorno dell’ombra (Oèdipus). Il Festival Mantova Poesia gode dei patrocini di Provincia e Comune di Mantova. Sono consigliate le prenotazioni: contatti@mantovapoesia.it – WhatsApp 379.2585317.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.