PASSEGGIATE PATRIMONIALI: alla scoperta della ricchezza culturale e naturale dell’Emilia-Romagna

Un programma di 30 appuntamenti in cui l’Emilia-Romagna racconta sé stessa: non semplici escursioni o visite guidate, ma itinerari che portano all’esplorazione e alla scoperta del territorio e della sua storia attraverso gli occhi e le voci di chi lo vive più da vicino, con approfondimenti sul patrimonio culturale naturale, paesaggistico, architettonico, archeologico, museale, archivistico e letterario.

foto di Nevio Agostini

Da quest’anno il calendario della rassegna regionale “ViVi il Verde” dedicata ai giardini e parchi storici sul nostro territorio, si arricchisce di nuovi appuntamenti grazie alle “Passeggiate Patrimoniali”.

Dopo la visita in anteprima del 16 ottobre a Fiorano Modenese (Mo), le passeggiate proseguono dal 30 ottobre fino a dicembre 2022.

I 30 appuntamenti delle passeggiate sono l’esito di un bando regionale rivolto ai Comuni dell’Emilia-Romagna, pensato per promuovere l’impegno delle istituzioni locali nell’offrire occasioni di incontro e per aumentare la consapevolezza del proprio patrimonio culturale ed accrescere il senso di appartenenza a una comune base culturale, partendo proprio dai parchi e giardini storici tutelati e presenti sul proprio territorio.

I comuni coinvolti in questa prima edizione delle “passeggiate” sono 10: Castel Maggiore (Bo), Cavriago (Re), Formigine (Mo), Fiorano Modenese (Mo), Lugo (Ra), Pavullo nel Frignano (Mo), Portomaggiore (Fe), Riccione (Rn), Salsomaggiore Terme (Pr)e Sassuolo (Mo).

Le “Passeggiate Patrimoniali”, grazie al sostegno dell’Assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna sono tutte gratuite, ma quasi sempre con un numero limitato di posti, per cui è necessaria la prenotazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.