OPEN WEEK al CPM Music Institute sei giorni d’incontri con artisti e importanti operatori del settore musicale

Dal 19 al 25 novembre torna al CPM Music Institute di Milano l’OPEN WEEK! Evento inserito all’interno del programma della MILANO MUSIC WEEK 2022 di cui il CPM è Educational Partner

La scuola di Alta Formazione Artistica e Musicale, fondata e presieduta da Franco Mussida, ospiterà per 6 giorni numerosi artisti e importanti operatori del settore musicale. Incontri, laboratori didattici e masterclass imperdibili che offrono occasioni straordinarie per scoprire e conoscere tutte le sfumature del mondo della Musica.

Sul palco del Teatro del CPM Music Institute (Via E. Reguzzoni, 15 – Milano), si alterneranno addetti ai lavori, artisti e musicisti che condivideranno la propria esperienza e si confronteranno con gli studenti della scuola e il pubblico.

Questi gli ospiti confermati: il musicista e speaker radiofonico FABIO INGROSSO, il chitarrista OSVALDO LO IACONO, il giovane talentuoso bassista, tastierista e compositore RICCARDO OLIVA, il batterista EMILIO FARÌARIS GIAVELLI dell’azienda 3v Agency, il sound designer DONATO PEPE, il cantante e musicista AINÈ, il bassista VITTORIO LUIGI ROMANO, il batterista e compositore LORENZO GASPERONI, il tastierista e compositore VITTORIO COSMA, il giovane cantautore MEMENTO, l’eclettico cantautore GREGOR FERRETTI, la cantante e compositrice CATERINA COMEGLIO e il violinista e cantante MAURO DURANTE.

L’Open Week si concluderà il 25 novembre con un appuntamento speciale al BASE Milano (Via Bergognone, 34 – Milano) che vedrà Franco Mussida ospite della quarta edizione di Linecheck, Music Meeting and Festival (ingresso libero).

L’Open Week del CPM Music Institute è inserita all’interno del programma della MILANO MUSIC WEEK 2022, di cui il CPM è Educational Partner anche quest’anno. Una scelta che sottolinea l’importanza della formazione in tutti gli ambiti professionali della musica.

DI SEGUITO IL CALENDARIO DELL’OPEN WEEK 2022:

SABATO 19 NOVEMBRE

Dalle ore 10.30 alle ore 16.30

Presenza Scenica “Gestualità e Movimento scenico” con FABIO INGROSSO (ingresso libero su prenotazione)

LUNEDÌ 21 NOVEMBRE

Dalle ore 10.30 alle ore 12.00
“La Musica come esperienza di relazione” con FRANCO MUSSIDA (ingresso libero su prenotazione)

Dalle ore 14.30 alle ore 16.00
Masterclass di Chitarra “Evolvere il linguaggio Blues: tra contaminazioni e Outside Playing”con OSVALDO LO IACONO (ingresso a pagamento)

Dalle ore 16.30 alle ore 18.00
Masterclass di Basso“The Trickster” con RICCARDO OLIVA (ingresso a pagamento)

MARTEDÌ 22 NOVEMBRE

Dalle ore 10.00 alle ore 11.00
Focus On Graduate “L’opera di Caparezza: viaggio tra contaminazioni stilistiche e Musica di protesta” con EMILIO FARÌ (ingresso libero su prenotazione)

Dalle ore 11.30 alle ore 12.30
“Rubyno.Studio, la potenza del music digital adv accessibile a tutti” con ARIS GIAVELLI – 3v Agency (ingresso a pagamento)

Dalle ore 14.30 alle ore 15.30

Masterclass di Tecnico del Suono con Donato Pepe (ingresso a pagamento)

Dalle 16.30 alle 18.30

Masterclass di Songwriting “Soul/Neo Soul Contemporary Music” con AINÈ (ingresso a pagamento)

MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE

Dalle ore 10.00 alle ore 11.00
Focus On Graduate “Feeling the Groove: la ritmica del basso elettrico e della batteria nella black music” con VITTORIO LUIGI ROMANO (ingresso libero su prenotazione)

Dalle ore 12.00 alle ore 13.30
Masterclass di Batteria“I poliritmi nella Musica afrocentrica” con LORENZO GASPERONI (ingresso a pagamento)

Dalle ore 15.00 alle ore 16.30

Masterclass di Improvvisazione “L’Artigianato della Musica – Suonare, Arrangiare, Comporre” con VITTORIO COSMA (ingresso a pagamento)

Dalle ore 17.30 alle ore 19.00
Incontro con l’artista MEMENTO (ingresso libero su prenotazione)

GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE

Dalle ore 10.30 alle ore 12.00
Masterclass di Songwriting “Essere per scrivere” con GREGOR FERRETTI (ingresso a pagamento)

Dalle ore 14.00 alle ore 15.00

Incontro con l’artista CATERINA COMEGLIO (ingresso libero su prenotazione)

Dalle ore 18.30 alle ore 20.00
Masterclass di Musica tradizionale “Pizzica, Taranta – Come fare Musica popolare oggi” conMAURO DURANTE (ingresso libero su prenotazione)

VENERDÌ 25 NOVEMBRE

Dalle ore 15.00 alle ore 16.00

“Qualità del suono. Ciò che traspare dalla creazione alla fruizione” con FRANCO MUSSIDA,in collaborazione con Linecheck (ingresso libero)

Tutte le informazioni per prenotare gli incontri e acquistare il biglietto sono disponibili sul sito della scuola: www.cpm.it.

Il CPM Music Institute (riconosciuto Istituto di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica dal MUR) vanta un programma didattico ricco e articolato di corsi specializzati nella formazione strumentale, vocale e professionale curati da insegnanti professionisti (Basso, Batteria, Canto, Chitarra, Pianoforte&Tastiere, Tecnico del Suono, ProAudioEngineer, Composizione Pop Rock, Writing&Production, Electronic Music Producer, SongWriting, Arpa, Fiati e ViolinoPop Rock) e propone percorsi Accademici, PreAccademici, Multi e Mono Stilistici, Individuali (AFAM, BAC, Diploma, Certificate, Individuali e Master). È inoltre possibile intraprendere il triennio e il biennio AFAM per conseguire il Diploma Accademico di 1° e 2° livello, titoli equivalenti ad una Laurea triennale e magistrale, riconosciute sul territorio nazionale e in tutti i Paesi Europei.  Molti di coloro che hanno studiato al CPM lavorano oggi in orchestre prestigiose, suonano e cantano come coristi o musicisti all’interno di band di importanti artisti (da Laura Pausini ad Ermal Meta), altri hanno intrapreso carriere artistiche proprie (tra i quali Mahmood, Chiara Galiazzo, Renzo Rubino, Cordio). Dal 1988 si occupa anche di portare la Musica in luoghi estremi, la più recente iniziativa è CO2 “Controllare l’odio che consiste nell’installazione di speciali audioteche di sola musica strumentale divisa per stati d’animo, attive in 11 carceri italiane (Milano, Opera, Monza, Torino, Alessandria, Roma, Napoli, Venezia, Genova, Bologna, più una variante attiva al carcere minorile Beccaria di Milano). Realizza progetti musicali educativi per il sociale, come le attività educative inserite nei programmi di recupero della Comunità di San Patrignano, e per l’industria, come la progettazione di una radio di qualità per il circuito NaturaSì, per la cultura, con la partecipazione al Premio Campiello Giovani e i corsi formativi per i partecipanti ad Area Sanremo.

www.cpm.it – www.facebook.com/CPMMusicInstitute – www.youtube.com/c/CPMMusicInstitute –www.instagram.com/cpmmusicinstitute

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.