LUCIO SAVIANI a San Quirico d’Orcia presenta il suo libro MANI. La più antica delle invenzioni

Il filosofo Lucio SAVIANI presenta il suo libro MANI/la più antica delle invenzioni (Fefè Editore) sabato 12 novembre alle 17:30 nel Teatrino Chigi di San Quirico d’Orcia (Siena). MANI ha in appendice un poemetto di Pasquale PANELLA e fa parte della collana OGGETTI del DESIDERIO, curata dallo stesso Saviani da quattro anni.

L’incontro ha per titolo LA SAPIENZA DELLE MANI è sarà nello stile di Val d’Orcia (che organizza, con il patrocinio del Comune): l’autore dialogherà con poeti, vignaioli, musicisti, sarte, cuochi, viandanti, pensionati, artisti, contadini, narratori, fotografi, enigmisti, docenti, studenti, visionari e non allineati… in sintonia con l’anima di questo territorio ricco di bellezza e cultura.

LUCIO SAVIANI. Vive e lavora a Roma. Filosofo e scrittore, è uno degli esponenti di maggior rilievo dell’ermeneutica in Italia, numerosi i suoi libri dalla metà degli anni ’80, tradotti in Europa e in America. I più recenti: Monte Athos. Il cielo in terra. Esperienze della filosofia (Luca Sossella Editore, 2018) e Ludus Mundi. Idea della filosofia (Moretti&Vitali, 2017).

E’ socio fondatore della Società Filosofica Europea di Ricerca e Alti Studi e della Scuola Superiore Internazionale di Studi Filosofici. Professore a contratto di Storia della Filosofia, Fondamenti di Scienze Umane, Estetica e Sociologia dei processi culturali alla Sapienza Università di Roma. Già consulente di Rai Educational, docente e membro del Consiglio Scientifico del Master Arts &Cultural Skills for Management alla Luiss di Roma, è socio della Società Italiana di Estetica.
E’ curatore di OGGETTI DEL DESIDERIO, collana di Fefè Editore nella serie di pamphlet Superfluo Indispensabile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.