Progetto culturale CINEMA ZENIT del fumettista ANDREA BRUNO dal 18 novembre a PALAZZO SFORZA di COTIGNOLA

Al museo civico «Luigi Varoli» di Cotignola sono in arrivo una serie di iniziative culturali legate al progetto Cinema Zenit di Andrea Bruno, tra i maggiori autori di fumetto in Italia.

Cinema Zenit è un progetto in evoluzione, divenuto di recente una pubblicazione che «immerge chi legge in una notte perenne: un viaggio nella contemporaneità, tra atmosfere di cospirazione e dinamiche di conflitto profonde e misteriose», spiegano gli editori dell’associazione culturale Canicola, che ha curato la pubblicazione del fumetto e la realizzazione della mostra.

La protagonista del racconto, Anna, è una giovane straniera che arriva in una città notturna e vitale, percorsa da una forte tensione tra gli abitanti e misteriose forze occupanti: in uno scenario onirico senza tempo, si compie il viaggio avventuroso di Anna, tra dolorose scoperte e incontri rivelatori. L’effetto complessivo di alcune immagini, e delle sequenze di tavole, genera un’esperienza di lettura e visione apprezzata anche dalla critica: «Viene la voglia di guardare a lungo le tavole di Cinema Zenit, come segmenti di storie, ma anche come opere autonome e uniche», è la valutazione di Andrea Bellini, del Centre d’art contemporain Genève.

La mostra con le tavole del fumetto, allestita a palazzo Sforza (corso Sforza 21), inaugurerà venerdì 18 novembre alle 18; alle 21 al teatro Binario, in viale Vassura 20, avrà luogo una performance di live painting con l’artista Andrea Bruno e il musicista J.H. Guraj.

Gli appuntamenti dedicati alla mostra proseguiranno anche nel mese di dicembre: sabato 17 dalle 14.30 alle 16.30 si terrà alla Scuola arti e mestieri (via Cairoli 6) un laboratorio di disegno per ragazzi a cura dell’associazione Selvatica, mentre alle 17 è previsto un incontro con l’autore a palazzo Sforza.

La mostra, aperta dal 18 novembre all’8 gennaio, sarà visitabile negli orari di apertura del museo Varoli: il venerdì dalle 16.30 alle 18.30, sabato domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30.

L’ingresso alla mostra e la partecipazione a tutte le iniziative sono gratuiti. Per il laboratorio di disegno per ragazzi, è consigliata la prenotazione contattando l’associazione Selvatica al numero 0545 908812, mail postaselvatica@gmail.com.

Per ulteriori informazioni contattare il museo Varoli al 320 4364316, mail museovaroli@comune.cotignola.ra.itwww.museovaroli.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.