SPAZIO LIA DI VALLETTA VALSECCHI HA COMPIUTO UN ANNO RAGGIUNGENDO OBIETTIVI IMPORTANTI

Il servizio offerto dallo Spazio Lia, che ha sede presso il Centro per le Famiglie “Insieme” di via Ariosto, è dedicato alle donne e vuole rappresentare uno spazio e un tempo a loro dedicato, a supporto del benessere, della vita sociale e lavorativa.

Nel primo anno di attività sono stati realizzati cinque percorsi di gruppo sui temi dell’autostima e dell’empowerment, sul public speaking e sulla salute al femminile.

Alle attività di gruppo hanno partecipato 56 donne a cui se ne aggiungono 11 incontrate in colloqui individuali, accolte allo sportello Lia, per un totale complessivo di 67.

I gruppi nati grazie alla proposta “Viaggio al Femminile” di Cooperativa Centro Donne Mantova hanno promosso la rete tra donne aumentandone l’autostima in un’ottica di crescita personale mentre i due cicli di incontri “Trova la tua voce per parlare in pubblico e non solo” tenuti da Ars Creazione e Spettacolo puntavano all’empowerment femminile partendo dall’uso della propria voce. Infine, in tema di prevenzione e promozione dei corretti stili di vita, è stato realizzato il percorso “Menopausa e dintorni” curato da Asst- Consultorio Familiare di Curtatone. Le attività hanno coinvolto differenti figure professionali per un totale di 28 incontri e 42 ore di attività.

La prima proposta di Lia del 2023 è il ciclo di incontri “Storie di donne”, un laboratorio di scrittura creativa rivolto a donne e ragazze di tutte le età che ha l’obiettivo di guidare le partecipanti tra i sentieri di vita percorsa, tra memorie, fatiche, sogni e desideri.

Gli otto incontri, in programma a partire da martedì 31 gennaio alle 18, saranno condotti dalla psicologa Chiara Cometa e dall’educatrice e scrittrice Manuela Gorni. L’iniziativa è curata e promossa dall’Associazione “Dove Sei Tu”. La partecipazione è gratuita ma con obbligo di prenotazione tramite mail all’indirizzo arealudica@centrofamiglieinsieme.it o con Whatsapp al nunero 3281367354.

“Il servizio, attivato in via sperimentale lo scorso anno, ha riscosso un importante successo e le donne stesse che hanno partecipato ai percorsi e alle iniziative attivate ci hanno chiesto di poter continuare a lavorare sui temi dell’autostima, del benessere fisico e psicologico della donna, sul potenziamento di alcune competenze – ha sottolineato l’assessora alle Pari Opportunità Chiara Sortino -. Continueremo ad investire su questo servizio, affiancando alle iniziative che hanno ottenuto ampio consenso, nuove proposte e collaborazioni che possano essere di ulteriore stimolo per le donne mantovane”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.