FIERA GAZOLDESE: due giorni di festa con burattini, canzoni folk, Premio Amalia Moretti Foggia e omaggio a Morricone – 16 e 17 settembre alla Postumia di Gazoldo degli Ippoliti

Cade la terza domenica di settembre a Gazoldo degli Ippoliti, la tradizionale fiera autunnale di… merci e bestiame. Postumia sabato 16 e domenica 17 settembre, la ricorda e festeggia con le sue solite modalità.
Alle pareti del salone della Rocca Palatina i quadri del pittore mantovano Francesco Carnielli.

Programma di Sabato 16 Settembre CORTILE della SERLIANA

  • Ore 17.00

“I BURATTINI di MANTOVA” con MAURIZIO CORNIANI che presenta uno straordinario spettacolo per grandi e, soprattutto, piccini.

Si racconta, in modo ironico e grottesco, la vita di campagna della Famiglia Pavironica, di Sandrone con la moglie Pulonia e del nipote Sgorghigolo. Uno spaccato di vita dal sapore antico, ambientato nel nostro territorio agricolo, da conservare gelosamente nei nostri ricordi, parlato in un italiano maccaronico con citazioni in dialetto locale.

Autore Maurizio Corniani

Burattinai Maurizio Corniani e Elisa Gemelli

Musiche Enea e Cesare Corniani

Scenografia e burattini Elisa Gemelli

  • Ore 20.45 

Dal FOLK al NOS Canzoni popolari dall’Europa e dalle Americhe

traduzioni, arrangiamenti, storia delle canzoni e narrazione a cura di RINALDO TRECCANI accompagnato da “folk studio band”

ANDREA COMPAGNONI banjolele

ANNAMARIA VISENTINI voce

BRUNA FERRAMOLA voce

CLAUDIO CONTRATTI fisarmonica

ELIO MUTTI mixer

ENRICO PASINI chitarra

FRANCESCO MASTROIANNI canjon

WILLIAM FOGLIATA batteria SALVATORE MAJORANO effetti visivi

In caso di maltempo lo spettacolo si trasferirà nel Salone di Rigoletto della Rocca Palatina.

Programma di Domenica 17 Settembre

  • Ore 17.00

Irene Morelli: essere un chirurgo vascolare in Italia; è il tema che sarà al centro del dialogo tra la la dottoressa Morelli (straordinaria “gazoldese extra muros”) e la giornalista Elisabetta Parisi (titolare della Casa editrice “Jago” di Verona).

IRENE MORELLI è direttore dell’Unità di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale di Santa Maria degli Angeli di Pordenone. Gazoldese, laureatasi con il massimo dei voti in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova nel 1985, ha conseguito a Milano nel 1990 la Laurea magistrale in Chirurgia Vascolare. Ha svolto gran parte della sua attività presso il prestigioso complesso ospedaliero di Padova convenzionato con la locale Università sino a conseguire nel 2012 l’incarico di vicedirettore del Dipartimento di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare. Dal 2016 è direttore dell’Unità di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale di Pordenone. Dal 1989 svolge una qualificata attività didattica in Italia e negli USA. È autore e coautore di oltre 60 pubblicazioni, nonché membro della Società Italiana di Chirurgia Vascolare.

Conferimento alla dott.ssa IRENE MORELLI del “Premio Amalia Moretti Foggia – Ambasciatrice di Postumia” per alti meriti scientifici, sanitari e sociali”

Amalia Moretti Foggia nacque a Mantova, figlia del titolare della farmacia Santa Lucia (ancora esistente, tra via Tassoni e via XX settembre). È stata la prima donna in Italia a laurearsi in pediatria. Trasferitasi a Milano, fu vicina a Anna Kuliscioff e aprì il suo ambulatorio alla Poliambulanza di Porta Venezia: divenne famosa per la sua attenzione ai problemi femminili e per il costante aiuto ai poveri. Fu il medico personale e amica della poetessa Ada Negri. Il grande pubblico l’ha conosciuta con gli pseudonimi di “dottor Amal” e di “Petronilla”, che utilizzava nella sua attività di divulgatrice presso la “La Domenica del Corriere”. Morì a Milano nel 1947.

Il pomeriggio si conclude con lo spettacolo Omaggio a Ennio Morricone e alla sua musica universale

Concerto con

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.