FLASH D’ARTE – racconti per un nuovo museo 2022: MATTEO CERIANA, MANTEGNA E L’ARCHITETTURA, SOPRATTUTTO DIPINTA

L’incontro di flash d’arte del 25 maggio farà da preludio all’inaugurazione del futuro allestimento della chiesa di San Sebastiano che diverrà “un nuovo Tempio per l’architettura”, ore 18:00 ingresso gratuito. La serata prevede una visita speciale, in esclusiva, per i presenti. Per informazioni e prenotazioni 0376 367087 museicivici@comune.mantova.it

Continua a leggere

FESTIVAL MANTOVA POESIA, al via la rassegna con l’incontro L’INVENZIONE ICONOGRAFICA IN ANDREA MANTEGNA

Giovedì 19 maggio entra nel vivo  la rassegna Mantova Poesia. Alla Casa del Mantegna, ore 18:00, è infatti previsto l’incontro dal titolo L’invenzione iconografica in Andrea Mantegna. Si tratta di una conversazione a cura di Sira Waldner, Claudio Metzger e Fabiola Giancotti, con letture di sonetti di Gregorio Comanini, poeta e studioso d’arte mantovano (1550 – 1608) a cura di Stefano Iori.

Andrea Mantegna – Madonna della tenerezza col bambino sognante
Continua a leggere

I CAPITELLI DI SANT’ANDREA: MUSEO DI SAN SEBASTIANO INCONTRO CON MASSIMO BULGARELLI

I capitelli delle paraste minori sulla facciata della chiesa di Sant’Andrea sono fra i pezzi di scultura decorativa più sofisticati e affascinanti della Mantova del Quattrocento. La loro analisi, tramite una ricerca sui modelli e sulle relazioni con altri apparati dipinti e scolpiti, permette di ricostruire cultura e intenzioni di chi ne ha messo a punto le forme, e di formulare qualche ipotesi sulla sua identità.

Continua a leggere

Magnacavallo: dall’intermeeting dei Lions 4mila euro in beneficenza per Vista e Diabete

Si è tenuta nei giorni scorsi al Centro Pertini di Magnacavallo la tradizionale Sagra del Tartufo Lions, giunta alla quarta edizione, organizzata dai distretti Lions 108Ib2 (province di Bergamo, Brescia e Mantova) e 108Tb (Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, La Spezia e alto Polesine). La manifestazione mira a rinsaldare i rapporti tra i club Lions affacciati sulle due sponde del Po e soprattutto a raccogliere fondi per la Fondazione Internazionale Lions, destinandoli a progetti per la cura della vista e del diabete.

Continua a leggere

TORINO, PALAZZO MADAMA: ANDREA MANTEGNA. Rivivere l’antico, costruire il moderno

andrea mantegna.jpgLa grande esposizione vede protagonista Andrea Mantegna (Isola di Carturo 1431 – Mantova 1506), uno dei più importanti artisti del Rinascimento italiano, in grado di coniugare nelle proprie opere la passione per l’antichità classica, ardite sperimentazioni prospettiche e uno straordinario realismo nella resa della figura umana.

La rassegna presenta il percorso artistico del grande pittore, dai prodigiosi esordi giovanili al riconosciuto ruolo di artista di corte dei Gonzaga, articolato in sei sezioni che evidenziano momenti particolari della sua carriera e significativi aspetti dei suoi interessi e della sua personalità artistica, illustrando al tempo stesso alcuni temi meno indagati come il rapporto di Mantegna con l’architettura e con i letterati. Continua a leggere

MANTOVA – LUDOVICO NEL NIDO DEL PELLICANO. Conoscere la Camera degli Sposi attraverso la fiaba di CLAUDIO BONDIOLI BETTINELLI

Claudio_Bondioli_Bettinelli-Ludovico_nel_nido_del_pellicano copia.jpgMercoledì 13 marzo alle ore 18.00 a Casa della Beata Osanna Andreasi – Via Frattini 9 Mantova – Claudio Bondioli Bettinelli presenta il suo nuovo libro dal titolo LUDOVICO NEL NIDO DEL PELLICANO. La fiaba per conoscere la Camera degli Sposi di Andrea Mantegna e Ludovico II Gonzaga.

Il libro è illustrato dai disegni di alcuni allievi e docenti del Liceo d’Arte Giulio Romano di Mantova.  Dialoga con l’autore lo storico Riccardo Braglia. Continua a leggere

MANTOVA PALAZZO SAN SEBASTIANO: LA SCUOLA DEL MANTEGNA SOTTO I RIFLETTORI

È in agenda il secondo appuntamento della rassegna “Un’opera al mese”. Venerdì 16 febbraio alle 18 in città a Palazzo San Sebastiano l’incontro sarà sul tema: “Andrea Mantegna e l’esempio della virtù: l’Occasio di Palazzo San Sebastiano“.

2. Anonimo, Occasio e Paenintentia, 1505 ca, affresco strappato

Anonimo – Occasio e Paenintentia, 1505 ca, affresco strappato

A parlare dell’opera sarà la professoressa Alessandra Zamperini, storica dell’arte al Dipartimento Culture e Civiltà dell’Università degli Studi di Verona. L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Università scaligera. Continua a leggere

MANTOVA – UN’OPERA LA MESE: Appuntamento con il “Calco della Madonna della Vittoria di Andrea Mantegna”

Calco della Madonna della Vittoria di Andrea Mantegna

Prosegue la rassegna “Un’opera al Mese” che propone una serie di eventi destinanti alla divulgazione del patrimonio culturale mantovano. Il nono appuntamento si svolgerà venerdì 17 novembre, alle 18, presso il Museo della Città di Palazzo San Sebastiano e l’ingresso sarà come sempre aperto gratuitamente al pubblico. Durante l’incontro di questo mese il prof. Rodolfo Signorini, socio onorario dell’Accademia Nazionale Virgiliana e socio corrispondente dell’Accademia dei Sepolti di Volterra, presenterà il “Calco della Madonna della Vittoria di Andrea Mantegna” di Antonio Ruggeri. Tale iniziativa è in collaborazione con l’Accademia Nazionale Virgiliana. Continua a leggere