MANTOVA, STEFANO L’OCCASO PRESENTA IL VOLUME “PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO” A CASA ANDREASI

 

la pittura a mantova nel quattrocento.jpg

PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO, è il titolo del nuovo volume di Stefano L’Occaso che verrà presentato venerdì 21 febbraio alle ore 18.00 nella Casa della Beata Osanna Andreasi – Mantova Via Frattini 9. Dialogherà con l’autore Giulia Cantoni, storica dell’arte.

L’evento è organizzato dall’Associazione per i Monumenti Domenicani di Mantova. Continua a leggere

MANTOVA, “RAFFAELLO, IL SOMMO”: CORSO D’ARTE A CASA ANDREASI TENUTO DA GIOVANNI PASETTI

raffaello.jpgCade nel 2020 il quinto centenario della morte di Raffaello, artista sublime che ebbe molte relazioni indirette con Mantova, dagli arazzi esposti a Palazzo Ducale, all’assidua frequentazione con il giovane Giulio Romano, al probabile ritratto di un Federico Gonzaga ancora bambino identificabile nella parte sinistra della Scuola di Atene.

L’Associazione per i Monumenti Domenicani di Mantova organizza a Casa della Beata Osanna Andreasi di Mantova il Corso d’Arte RAFFAELLO IL SOMMO. Le Stanze Vaticane tra passato e futuro. Continua a leggere

MANTOVA, CASA ANDREASI: INCONTRO DI FILOSOFIA CON p. GIUSEPPE BARZAGHI o.p.

san tommaso d'acquinobarzaghi

Nel ricordare la festa liturgica di San Tommaso d’Acquino  che cade il 28 gennaio, domenica 26 gennaio alle ore 15:00 a Casa Andreasi di via Frattini 9, la Comunità Domenicana Beata Osanna Andreasi, ha organizzato un incontro dal titolo “L’intelligenza della Fede” con p. Giuseppe Barzaghi o.p., filosofo, uno dei massimi conoscitori di san Tommaso d’Acquino. Continua a leggere

MANTOVA – IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO DIPINTO DA TIZIANO di Ugo Bazzotti. Presentazione a Casa Andreasi

IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO

Venerdì 20 dicembre 2019, ore 18.00 a Casa della Beata Osanna Andreasi – Via Frattini 9, Mantova, presentazione de “IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO DIPINTO DA TIZIANO”, il nuovo libro a cura di Ugo Bazzotti (Il Rio Edizioni). 

Nell’anno in cui Mantova celebra Giulio Romano, Il Rio Edizioni pubblica la prima monografia completa sul ritratto che Tiziano realizzò per il celebre allievo di Raffaello. Il volume è curato da Ugo Bazzotti, studioso che a suo tempo fu tra i protagonisti del ritorno a Mantova del dipinto. Continua a leggere

MANTOVA, CASA ANDREASI – RODOLFO SIGNORINI: CANTI CELEBRI DELLA DIVINA COMMEDIA

 

Il 5 novembre alle ore 17.30, inizia il nuovo ciclo di Lecturae Dantis, tenute a Casa Andreasi dal prof. Rodolfo Signorini, presidente della Società Dante Alighieri, Comitato di Mantova. 

Nel 2021 in tutto il mondo civile si celebrerà il settimo centenario della scomparsa del maggior poeta europeo. Riprenderemo le letture di Dante, leggendo sette canti celebri della Divina Commedia. Meglio rinfrescare la memoria, specie quando accenna a declinare. I testi danteschi non sono mai letti né meditati a sufficienza e la loro lettura opera beneficio spirituale e intellettuale costante, e i commenti offrono sempre motivo di nuove riflessioni. Continua a leggere

MANTOVA, CASA ANDREASI: UNA FILOSOFIA PER TUTTI ATTRAVERSO ESEMPI DI PAROLE-CHIAVE

Si potrebbe dire che è quasi un obbligo civile insegnare a filoso-fare senza buttare via la filosofia imparata a scuola, i suoi metodi, il suo gergo, le sue conquiste che, tra l’altro, sono sempre più disprezzate, sia per buone ragioni, sia per disgusto della cultura umanistica.

Si può ricominciare dalla consapevolezza che la filosofia può essere un cammino che ognuno e ognuna può desiderare di percorrere, ritrovando i significati originari e dirompenti delle sue parole-chiave, divenendo così consapevoli di quale uso se ne può fare nella vita quotidiana, che ha bisogno di essere di nuovo innalzata e onorata dal pensare veramente, qualcosa che è alla portata di molti e di molte di noi. Continua a leggere

MANTOVA – A CASA ANDREASI UNA FILOSOFIA PER TUTTI ATTRAVERSO ESEMPI DI PAROLE-CHIAVE

Presentato a Casa Andreasi di Mantova il nuovo corso di filosofia aperto a tutti, tenuto dalla filosofa e saggista Annarosa Buttarelli. Il corso si divide in quattro incontri, dal 15 ottobre al 4 novembre 2019; la quota di partecipazione al corso è di € 30, gratuito per gli studenti.

La filosofia che si impara a scuola e anche quella che si insegna nelle università è affascinante, ma molto impervia, tanto da avere creato il mito del “filosofo” pensoso, astruso, arrogante nel suo padroneggiare le logiche con cui il codice filosofico tiene lontane le persone comuni, o meglio il comune desiderio di saper pensare. La filosofia europea si è fatta attrarre dalla chiusura in se stessa, così si è meritata la definizione di “logocentrica e astratta”, cioè lontana dal mondo e dalla vita quotidiana. Continua a leggere

MANTOVA – ROTONDA DI SAN LORENZO: IL VIOLINO DEL 900. PAOLO GHIDONI IN CONCERTO

Giovedì 3 ottobre alle ore 21.00 – concerto di Paolo Ghidoni nella Rotonda di San Lorenzo “Il violino nel ‘900″. Il concerto nasce dai recenti studi di Paolo Ghidoni intorno a composizioni contemporanee scritte per violino solo e in particolare dall’invito che il musicista mantovano ha ricevuto di esibirsi a Venezia nell’ambito della Biennale Musica il prossimo 18 ottobre, per la quale egli proporrà la prima esecuzione in Italia della sonata Tiresia e la Pizia di Alessandro Solbiati (1956).

Il concerto nella Rotonda di San Lorenzo compendia un progetto che da alcuni anni il violinista mantovano sta perseguendo per la Rotonda (“il luogo a cui sono più legato a Mantova”) circa le composizioni per violino solo. Confrontandosi ora con le composizioni del ‘900 per questo strumento, affianca alcune composizioni storiche ad altre recentissime, che propone in prima esecuzione, tra le altre anche quelle di una valorosa compositrice come Silvia Bianchera. Continua a leggere

MANTOVA – CASA ANDREASI: MATTINA DI STUDI SUL CONTE MAGNAGUTI ULTIMO CAVALIERE DEI GONZAGA

monete.jpgIn occasione della pubblicazione di “Alla scoperta del conte Alessandro Magnaguti. L’ultimo cavaliere dei Gonzaga” di Damiano Cappellari, (ed. Il Rio), verrà dedicata una mattina di studi al conte Alessandro Magnaguti, ultimo della sua casata, figura chiave del Novecento, non solo virgiliano, organizzata dall’Associazione per i monumenti domenicani – sabato 21 settembre 2019 dalle 9.30 alle 13.00 a Casa della beata Osanna Andreasi, Mantova, Via Frattini, 9.

conte magnaguti.jpg

Alessandro Magnaguti (Cerlongo di Goito 1887- Sermide 1966), fu membro della Accademia Virgiliana, soprintendente delle Gallerie Civiche, fondatore e presidente della Società per il Palazzo Ducale, bibliofilo, collezionista di antichità e colto numismatico. Egli lasciò una delle collezioni di monete e medaglie più ricche e complete d’Italia, in particolare quelle gonzaghesche, in diretta competizione con quella del re d’Italia Vittorio Emanuele III, accompagnata da una serie di sue pubblicazioni scientifiche ancora fondamentali. La collezione è ora di proprietà del  Monte Paschi di Siena e allestita in Mantova nella sede della Fondazione Banca Agricola Mantovana.

Le recenti ricerche hanno rivelato alcune novità sulla persona, la vita, la famiglia, la produzione letteraria, la fortuna iconografica.

Info.: tel. 0376 322297 – 345.1539547 — www.casandreasi.it

www.associazionemonumentidomenicani.com