PAGANINI. CONCERTO IN ROTONDA DI SAN LORENZO CON PAOLO GHIDONI E GABRIELE ZANETTI

MANTOVA – In occasione della pubblicazione del CD  Niccolò Paganini. Grande concerto n. 6 e sei cantabili e valtz per violino e chitarra Paolo Ghidoni (violino) e  Gabriele Zanetti (chitarra), eseguiranno alcuni brani e l’Adagio del Concerto, la cui revisione, basata sul manoscritto ritrovato da Gabriele Zanetti, fu pubblicata nell’aprile 2017.

Continua a leggere

GIOVANNI PASETTI a CASA ANDREASI presenta “Figure smarrite. Cronaca di una passione”

Figure smarrite. Cronaca di una passione” (ed. Scripta) è la nuova opera letteraria dello scrittore mantovano Giovanni Pasetti che verrà presentata giovedì 8 ottobre alle ore 18:00 a Casa della Beata Osanna Andreasi. A dialogare con l’autore Veronica Ghizzi, storica dell’arte per anni presso la Fondazione Leon Battista Alberti, ora presso il Comune di Mantova, Settore Cultura.

Continua a leggere

GIARDINO DI CASA ANDREASI, ENRICO SARTORELLI PRESENTA L’OPERA PRIMA “SENZA ANDARE A CAPO”

senza andare a capo_mod copia

Mantova, 14 luglioIncontro di poesia, giovedì 23 luglio alle ore 18:30 – nel giardino di Casa della beata Osanna Andreasi a Mantova (via Frattini 9) con Enrico Sartorelli autore del libro “Senza andare a capo”. A presentare l’opera prima dell’autore, Ezio Settembri. L’incontro è aperto a tutti fino ad esaurimento posti. Continua a leggere

MANTOVA, RIAPRE LA ROTONDA DI SAN LORENZO E CASA DELLA BEATA OSANNA ANDREASI

Mantova, 16 maggioDopo un lungo periodo di silenzio, lunedì 18 maggio la Rotonda di San Lorenzo e la Casa della beata Osanna Andreasi riapriranno i battenti. Naturalmente in questo periodo non saranno organizzati eventi o momenti aggregativi, nemmeno a Casa Andreasi che pure in questi anni ha fatto dell’accoglienza il suo vanto. La presenza delle persone avverrà nel rispetto delle norme.

Continua a leggere

MANTOVA, STEFANO L’OCCASO PRESENTA IL VOLUME “PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO” A CASA ANDREASI

 

la pittura a mantova nel quattrocento.jpg

PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO, è il titolo del nuovo volume di Stefano L’Occaso che verrà presentato venerdì 21 febbraio alle ore 18.00 nella Casa della Beata Osanna Andreasi – Mantova Via Frattini 9. Dialogherà con l’autore Giulia Cantoni, storica dell’arte.

L’evento è organizzato dall’Associazione per i Monumenti Domenicani di Mantova. Continua a leggere

MANTOVA, “RAFFAELLO, IL SOMMO”: CORSO D’ARTE A CASA ANDREASI TENUTO DA GIOVANNI PASETTI

raffaello.jpgCade nel 2020 il quinto centenario della morte di Raffaello, artista sublime che ebbe molte relazioni indirette con Mantova, dagli arazzi esposti a Palazzo Ducale, all’assidua frequentazione con il giovane Giulio Romano, al probabile ritratto di un Federico Gonzaga ancora bambino identificabile nella parte sinistra della Scuola di Atene.

L’Associazione per i Monumenti Domenicani di Mantova organizza a Casa della Beata Osanna Andreasi di Mantova il Corso d’Arte RAFFAELLO IL SOMMO. Le Stanze Vaticane tra passato e futuro. Continua a leggere

MANTOVA, CASA ANDREASI: INCONTRO DI FILOSOFIA CON p. GIUSEPPE BARZAGHI o.p.

san tommaso d'acquinobarzaghi

Nel ricordare la festa liturgica di San Tommaso d’Acquino  che cade il 28 gennaio, domenica 26 gennaio alle ore 15:00 a Casa Andreasi di via Frattini 9, la Comunità Domenicana Beata Osanna Andreasi, ha organizzato un incontro dal titolo “L’intelligenza della Fede” con p. Giuseppe Barzaghi o.p., filosofo, uno dei massimi conoscitori di san Tommaso d’Acquino. Continua a leggere

MANTOVA – IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO DIPINTO DA TIZIANO di Ugo Bazzotti. Presentazione a Casa Andreasi

IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO

Venerdì 20 dicembre 2019, ore 18.00 a Casa della Beata Osanna Andreasi – Via Frattini 9, Mantova, presentazione de “IL RITRATTO DI GIULIO ROMANO DIPINTO DA TIZIANO”, il nuovo libro a cura di Ugo Bazzotti (Il Rio Edizioni). 

Nell’anno in cui Mantova celebra Giulio Romano, Il Rio Edizioni pubblica la prima monografia completa sul ritratto che Tiziano realizzò per il celebre allievo di Raffaello. Il volume è curato da Ugo Bazzotti, studioso che a suo tempo fu tra i protagonisti del ritorno a Mantova del dipinto. Continua a leggere