MANTOVA – COMPLESSO MUSEALE PALAZZO DUCALE: MATTHIAS HERRMANN, AEMULATIO E EMULSIONE

Una nuova mostra del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova si è inaugurata il 7 giugno scorso. Si tratta di un lavoro fotografico dell’artista Matthias Herrmann, nato a Monaco di Baviera nel 1963, intitolata “Aemulatio e emulsione”; l’esposizione è
allestita lungo il percorso di Corte Vecchia e sarà visitabile fino al 6 ottobre 2019.

“Matthias Herrmann. Aemulatio e emulsione” a cura di Peter Assmann, prevede otto “isole” in cui le opere dell’artista instaurano un dialogo con gli ambienti e le opere della reggia gonzaghesca. Continua a leggere

REGGIO EMILIA – aA29 Project Room inaugura la nuova sede con la mostra Open Ceremony

 

aA29 Project Room allarga i propri confini presentando la nuova sede espositiva di Reggio Emilia con la mostra Open Ceremony che ospiterà tutti gli artisti rappresentati dalla galleria; inaugurazione venerdì 14 giugno alle ore 18.00

Ivan Grubanov, OUT OF MANY ONE PEOPLE 2015 150 x 120

Ivan Grubanov, OUT OF MANY ONE PEOPLE 2015 150 x 120

Yvonne De Rosa, Ivan Grubanov, Jompet Kuswidananto, Isabella Pers,

Tiziana Pers, Patrizia Posillipo, Matilde Sambo, Kyle Thompson e Sasha Vinci.

La sede di Reggio Emilia si aggiunge a quelle di Milano e Caserta e si presenta al pubblico come luogo di partecipazione e aperto a dialoghi interdisciplinari per continuare a promuovere attraverso mostre, progetti site specific e residenze, le diverse forme della sperimentazione artistica contemporanea. Continua a leggere

MANTOVA – GALLERIA ARIANNA SARTORI: OMAGGIO ALL’ARTISTA DOMENICO ZANGRANDI

La Galleria Arianna Sartori di Mantova apre il 2019 con l’inaugurazione che si terrà sabato 19 gennaio alle ore 17.00, nelle sale di via Nievo 10 e di via Cappello 17, di una importante retrospettiva dedicata al pittore veronese DOMENICO ZANGRANDI. La mostra gode del patrocinio del Comune di Mantova.

Questa è la terza mostra che la galleria mantovana dedica all’artista veronese. L’esposizione odierna realizzata in occasione del ventennale della scomparsa dell’artista, e intitolata “Omaggio a Domenico Zangrandi”, curate da Arianna Sartori e dalla moglie dell’artista Nerea Zangrandi Marcanti, vede esposti quarantacinque dipinti ad olio realizzati a partire dal 1946, e resterà aperta fino al 6 febbraio 2019. Continua a leggere

MANTOVA – IL SOGNO DI CHAGALL. ARTE, TEATRO E MUSICA AFFIANCANO LA MOSTRA ALLESTITA A PALAZZO DELLA RAGIONE

È stato presentato il palinsesto degli eventi ideati per arricchire ed esaltare la mostra allestita a Palazzo della Ragione “Marc Chagall. Come nella pittura così nella poesia”. Fonte primaria d’ispirazione per le manifestazioni in programma curato dalla Fondazione Artioli, con il patrocinio del Comune di Mantova, da ottobre a dicembre è la stessa esposizione, in particolare i teleri esposti nell’ultima sala.

presentazione del programma.jpg

In cartellone nove appuntamenti, resi noti nella sede del Comune di Mantova dal consigliere comunale con la delega alla Cultura Giovanni Pasetti e dal presidente della Fondazione Artioli Francesco Ghisi, oltre ai vari protagonisti che hanno partecipato al progetto: il presidente della Comunità Ebraica Mantovana Emanuele Colorni, per il progetto danza Chiara Olivieri, per il teatro Federica Restani e Raffaele Latagliata, per la musica i maestri Carlo Fabiano e Leonardo Zunica. Continua a leggere

MANTOVA – RIFLEXIONE: ANNA DI PROSPERO e HEINZ LECHNER a PALAZZO DUCALE

Inaugurazione: 25 maggio ore 18.00
Apertura mostra: 26 MAGGIO – 29 LUGLIO 2018

riflexione

RIFLEXIONE: Heinz Lechner e Anna Di Prospero. Mostra a cura di Peter Assmann e Renata Casarin in collaborazione con Art Verona Level 0. Il 25 maggio alle 18 inaugurazione di questa doppia personale che arricchisce il percorso di Anna Di Prospero: avremo occasione di ammirare una ventina di sue opere all’interno della meravigliosa cornice del Palazzo Ducale di Mantova, cui l’artista ha dedicato una serie ‘site specific‘ che sarà presentata in anteprima e poi acquisita dal museo.

Anna Di Prospero - Palazzo Ducale

Una grande soddisfazione – dichiara Maria Livia Brunelli director & curator della MLB home gallery di Ferrara – nata dalla visita al nostro stand ad ArtVerona del direttore di Palazzo Ducale di Mantova Peter Assmann, che ha selezionato Anna per il Premio Level 0, affascinato dall’intensità dei suoi autoritatti! La mostra sarà aperta fino al 15 luglio.
Questo è solo l’ultimo dei riconoscimenti ricevuti da Anna Di Prospero: recentemente RAI Cultura le ha dedicato un’intervista (che potete vedere qui). Continua a leggere

VOLTA MANTOVANA – MOSTRA NAZIONALE DEI VINI PASSITI: TRE GIORNI DI DEGUSTAZIONI

Degustazioni guidate e assaggi a Palazzo Gonzaga di Volta Mantovana. Nei giorni sabato 29, domenica 30 aprile e lunedì 1° maggio arriva la 16ª edizione della Mostra Nazionale dei Vini Passiti e da Meditazione. L’esposizione si svolgerà tra le scuderie, i giardini all’italiana e le sale del cinquecentesco Palazzo Gonzaga, in un’atmosfera ricca di storia, cultura e divertimento.

Tre giorni di degustazioni guidate alla migliore selezione di vini passiti provenienti da molte Regioni italiane, come ad esempio la Vernaccia, il vino amato da re e papi, o l’apprezzatissimo vino umbro, Sagrantino, che andranno ad abbinarsi con cioccolato, formaggi e, perchè no? con i sigari.  Continua a leggere

MANTOVA – “VIAGGI E MEMORIE” di DANIELE PONTIROLI alla CASA DEL RIGOLETTO

 

Pontiroli R.jpg

“Viaggi e memorie” è il titolo della mostra fotografica di Daniele Pontiroli che verrà inaugurata sabato 24 marzo, alle 18, nella Casa di Rigoletto in piazza Sordello. L’esposizione è a cura di Carlo Micheli dell’Ufficio Mostre del Comune di Mantova con la collaborazione di Alberto Butera.

Pontiroli con “Viaggi e memorie” prende in esame la Bretagna “come luogo dell’anima, dove osare pensieri di fuga, di abbandono, di non ritorno – scrive Micheli nella presentazione della mostra –. Continua a leggere

MANTOVA – “CHI VIENE A GIOCARE CON ME?” Retrospettiva di SILVANO GIRARDELLO alla GALLERIA ARIANNA SARTORI

24 marzo – 12 aprile 2018

Inaugurazione:  Sabato 24 marzo, ore 17.00

Silvano Girardello nasce a Giacciano (Ro) nel 1928 e si spegne a Verona il 27 giugno 2016. Ad un anno esatto dalla scomparsa di Girardello, dal 27 giugno al 16 luglio 2017, il Comune di Verona gli dedica, al Palazzo della Gran Guardia (piano nobile), l’approfondita mostra antologica “Chi viene a giocare con me?”, curata dal critico Luigi Meneghelli e dalla moglie Carmela con le figlie Anna e Francesca che hanno voluto proporre nuovamente una sezione di questa importante retrospettiva alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, nella sede di Via Ippolito Nievo 10, da sabato 24 marzo a giovedì 12 aprile 2018.

L’inaugurazione della mostra, curata da Carmela, Anna, Francesca Girardello e Arianna Sartori, si svolgerà Sabato 24 marzo alle ore 17.00. Continua a leggere

MANTOVA – SI CHIUDE ALLA GALLERIA M.A.D., IL 1° CONCORSO DI PITTURA

Sabaro 24 febbraio chiude il 1° CONCORSO DI PITTURA dedicato all’arte e agli artisti contemporanei, indetto dalla Galleria M.A.D. – Mantova Arte Design con sede in Mantova, Via Cavour 59.

 

Otto gli artisti in concorso Maria Grazia Badari, Massimo Bassi, Giovanna Demegni, Katy Laudicina, Giordano Nonfarmale, Silvano Peruzzi, Francesco Siclari, Giuseppina Taddei, che sono stati giudicati da una giuria di esperti come Ottavio Borghi, critico d’arte – Franco Bulfarini,  critico e organizzatore di mostre ed eventi – Benito Cirelli, artista – Bianca Bertazzoni, artista – Massimo Pirotti, studioso d’arte e Lucia Quasimodo, titolare della Galleria M.A.D. Continua a leggere

CUBO GALLERY PARMA – “CLASHES FOR PALESTINE”: Progetto di MARCO BOTTELLI

Dal 24 febbraio al 14 aprile 2018

Inaugurazione: Sabato 24 febbraio 2018, dalle ore 18.30

05- Marco Bottelli

Cubo Gallery di Parma (via La Spezia, 90), dal 24 febbraio al 14 aprile, negli spazi della Via Bianca, inaugura una mostra di ricerca nel mondo della fotografia documentaristica,  soprattutto della “Aftermath Photograhy”, ossia la fotografia dell’indomani, delle cicatrici, di quello che è rimasto, o che prima c’era e ora non c’è più, con il progetto di Marco Bottelli dal titolo “Clashes for Palestine”, a cura di Paola Paleari.

Una storia narrata fotograficamente,  l’essenza di verità celate in una sequenza di biglie,  realizzata dal fotoreporter Marco Bottelli,  e che parte nel 2014 – lo stesso anno in cui Marco ha raccolto,  nel quartiere di Shu’afat a Gerusalemme est,  le biglie che ha poi fotografato e che vedremo esposte fino al 14 aprile. Continua a leggere