MANTOVA E LA MUMMIA. “Viva Gonzaga e Passerino mòra”: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARCO VENTURELLI

Mantova e la mummiaUn evento di sangue, un colpo di Stato, l’instaurazione di una dinastia. I Gonzaga diventano i signori di Mantova e mummificano il corpo del nemico Rinaldo Bonacolsi, il Passerino, che per quasi quattro secoli rimane esposto nella reggia ducale prima della misteriosa scomparsa.
Marco Venturelli racconta in Mantova e la mummia (Editoriale Sometti) la genesi di un mito e la complessa rete di simboli che i Gonzaga hanno costruito nei secoli attorno a quel corpo. DOMENICA 3 FEBBRAIO alle 17:30 presentazione nella ex chiesa di Santa Maria della Vittoria in Mantova a cura degli Amici di Palazzo te e dei Musei Mantovani. Continua a leggere

MANTOVA – ARCHITETTURA COME ATTO D’AMORE. Storie di principi e architetti nel Rinascimento: IL NUOVO LIBRO DI GIULIO GIRONDI

architettura come atto d'amore.jpgVenerdì 14 dicembre alle ore 18.00 verrà presentato a Casa della Beata Osanna Andreasi (Via Frattini 9)  Mantova il nuovo libro di Giulio Girondi, “ARCHITETTURA COME ATTO D’AMORE. Storie di principi e architetti nel Rinascimento”.

Come possiamo leggere la storia di una città e delle sue architetture? Come possiamo arrivare alla sua anima, al suo «genius loci»? Questo libro, parlando di Mantova e delle sue bellezze, prova a offrire qualche spunto di riflessione. Non è la prima e non sarà l’ultima volta che qualcuno prova a elaborare una chiave di lettura per interpretare una città. Ma questa volta tutto è basato sull’amore. Continua a leggere

MANTOVA – LA PASSIONE SCORRE NELLE VENE CON LE STORIE DELLE DONNE GONZAGA

Venerdì 23 marzo, ore 18.30 allo Spazio Santagnese10, via Sant’Agnese n. 10 – Mantova, al via il primo appuntamento per il ciclo d’incontri culturali “La passione scorre nelle vene” con le storie delle donne Gonzaga, promosso dall’AVIS Comunale di Mantova per parlare in modo originale delle storie delle donne Gonzaga.

Nel primo incontro – condotto come tutto il ciclo da Federica Pradella, storico e guida culturale – si parlerà di: “Il matrimonio. Patto politico o promessa d’amore?”. Al centro le storie di Agnese Visconti, Margherita Farnese ed Eleonora De’ Medici. I Gonzaga praticarono fin da subito un’oculata politica matrimoniale, acquisendo prestigio e potere vincolandosi alle famiglie più importanti d’Italia e d’Europa. Furono nozze sfarzose, ma anche celebri ripudi.

Le prossime date si terranno, sempre a Santagnese10, il 20 aprile e 11 maggio

Per informazioni si può contattare l’AVIS comunale: avis.mantova@tin.it, 0376.363939.

MANTOVA – PRESENTATO A PALAZZO DUCALE “I GONZAGA. IL MITO-LA STORIA” DELLO STORICO DELL’ARTE RICCARDO MARIA BRAGLIA

La storia e il gossip, due mondi che sembrano incompatibili tra loro e soprattutto che mal si coniugano nell’esaltazione del ruolo politico e amministrativo svolto nei secoli scorsi da una delle famiglie più potenti a livello lombardo, nazionale ed europeo.

da sx Girondi, Brasglia, Assmann

Da sx: l’editore Giulio Girondi, lo storico dell’arte Riccardo Maria Braglia e il direttore di Palazzo Ducale Peter Assmann

Eppure c’è chi come lo storico dell’arte Riccardo Maria Braglia da sempre prova con i suoi saggi a testimoniare i passaggi più salienti della vita dei Gonzaga, signori di Mantova dal XIV al XVIII, anche richiamando l’attenzione delle persone su fatti più frivoli, ma che lasciano intendere il pensiero e l’agire di coloro che hanno rivestito ruoli di primo piano nella vita quotidiana virgiliana. Continua a leggere

MANTOVA – RINASCIMENTO A TAVOLA ALLA CORTE DEI GONZAGA

banchetto-dipinto.jpg

di G. Baratti

Mantova Shopping Night regala non solo grandi eventi nei bar e lungo le vie del centro storico e nei negozi aperti fino all’1 di notte, ma anche una serata alla riscoperta delle tradizioni, delle ricette e delle buone regole e del buon Galateo durante il periodo Rinascimentale. L’incontro Rinascimento a Tavola è organizzato da “La Corte dei Gonzaga, Ceramiche Artistiche a Sgraffio Rinascimentale” di piazza della Corcordia,17 in collaborazione con alcuni ristoratori e guide turistiche della città. Continua a leggere

MANTOVA : riapre la Camera degli sposi e donate 85 opere

Camera degli sposidi Grazia Baratti (giornalista)

MANTOVA – Venerdì 3 aprile 2015  riaprirà al pubblico la ‘Camera degli Sposi’, collocata all’interno di Palazzo Ducale, insieme ad un nuovo percorso museale che andrà a comprendere lo stesso  castello di San Giorgio.

La “Camera picta”, capolavoro di  Andrea Mantegna, è rimasta chiusa alle visite dal maggio 2012, quando venne gravemente danneggiata dalle scosse di terremoto.

La sovrintendente di Palazzo Ducale, Giovanna Paolozzi Strozzi,  ha spiegato che la Camera degli Sposi farà parte di un nuovo percorso museale che comprenderà il castello, a cui si accederà dall’omonima piazza, e alcune sale limitrofe che saranno allestite con 85 opere della collezione privata dell’imprenditore mantovano Romano Freddi, che ha dato in comodato d’uso gratuito al Ducale, tra cui il ritratto di Francesco IV Gonzaga del Rubens.
2ecks9v

(Francesco IV Gonzaga)