PARCO DEL MINCIO – PROGETTO EUROPEO EcoSUSTAIN, tecniche di studio per i laghi di Mantova: 5 aprile convegno pubblico al Ma.Mu.

I laghi di Mantova e la qualità delle acque del Mincio sarà il tema protagonista degli interventi degli esperti nel corso del convegno in programma la mattina del 5 aprile presso il centro congressi Mamu, per l’evento pubblico finale del progetto EcoSustain che vede all’opera 5 aree protette e in particolare le zone umide che le caratterizzano in cinque paesi europei.

BOE PARCO MINCIO - RIVALTA“Il progetto, ora in fase conclusiva, attua una delle azioni Contratto di Fiume Mincio – spiega il Presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer – e anche per questo la partecipazione è aperta a tutti i portatori d’interesse dell’interesse comune legato al miglioramento della qualità delle acque del bacino fluviale del Mincio e alla salvaguardia della sua zona più fragile ma anche più significativa, la riserva naturale delle Valli del Mincio e i laghi di Mantova. Enti e istituzioni del territorio, studenti o docenti, associazioni culturali o naturalistiche, consorzi di bonifica, categorie produttive, sono invitati a partecipare”. Continua a leggere

CURTATONE – LA NATURA DEL PARCO DEL MINCIO: QUATTRO INCONTRI IN FEBBRAIO ALL’INFOPOINT DI GRAZIE

Grazie di Curtatone mette i riflettori sul valore ambientale della zona umida delle Valli del Mincio e lo fa dedicando quattro incontri che si terranno in febbraio all’Infopoint del Foro Boario a Grazie, organizzati dall’Infopoint e Comune di Curtatone, con la collaborazione dell’ente Parco del Mincio che fornirà per ciascun incontro tecnici ed esperti.

INFOPOINT PARCO MINCIO

Grazie è uno dei borghi più belli d’Italia, uno dei borghi della destinazione europea EDEN d’eccellenza ma è anche uno dei borghi rivieraschi della riserva naturale e delle Valli del Mincio e a questo legame con il fiume vuole dare risalto attraverso quattro conferenze aperte alla partecipazione di residenti e non, con altrettanti esperti sui temi di maggior rilevanza per l’area.

Continua a leggere