CASTEL GOFFREDO, CON IL 2020 IL MAST RIPARTE DALL’ARCHEOLOGIA DEL TERRITORIO

Castel Goffredo - piazza vista dall'atoCon l’anno nuovo ripartono i corsi di MAST Castel Goffredo –Museo della Città. Mercoledì 8, 15, 22 e 29 gennaio dalle 20.45 alle 22.30 sarà la volta di “Archeologia del territorio mantovano dalla Protostoria al Medioevo”. Ogni incontro vedrà un relatore differente: “Etruschi e Celti nel territorio mantovano tra conflitto e integrazione” a cura di  Lamanna della Soprintendenza di Mantova; Continua a leggere

ZAVATTARELLO (PV) – C’È UN FANTASMA NEL CASTELLO DAL VERME? SCOPRIAMOLO SABATO 12 OTTOBRE

tour del mistero

Il “Tour del Mistero”, l’evento dedicato al personaggio più conosciuto del Castello Dal Verme di Zavattarello, vi propone l’ultima data dell’anno: sabato 12 ottobre sarà l’ultima occasione del 2019 per conoscere da vicino la leggenda del fantasma di Pietro dal Verme. L’evento è deato e scritto da Sara Rossi con la collaborazione dell’Associazione Culturale Iannà Tampé

Ma voi sapete che cos’è il Tour del Mistero? Continua a leggere

GUBBIO – FESTIVAL DEL MEDIOEVO: “SULLE TRACCE DI MATILDE DI CANNOSSA”. CONFERENZA CON L’ASSOCIAZIONE AMI-MIA

Un grande appuntamento culturale da mercoledì 25 a domenica 29 settembre 2019 a Gubbio. Non si tratta di una rievocazione e nemmeno una delle tante feste medievali, ma una manifestazione unica nel suo genere: cinque giorni di incontri a ingresso libero con storici, scrittori, scienziati, filosofi e giornalisti per raccontare l’attualità di dieci secoli di storia, dalla caduta dell’Impero Romano d’Occidente alla scoperta dell’America.

festival del medioevoA Gubbio sarà presente con un proprio stand anche l’Associazione Matildica Internazionale – AMI-MIA – con lo scopo di farsi conoscere, propagandare le iniziative in corso, diffondere la nuova rivista “Matildica” e le pubblicazioni dei vari soci. Continua a leggere

MONTECCHIO EMILIA – MONTICULUM A.D. 1114. Sabato 15 e domenica 16 giugno la quarta edizione della rievocazione storica

monticulum.jpgIl centro storico di Montecchio il 15 e 16 giugno si riempirà di spettacoli, combattimenti, tornei, accampamenti e mercato. Il tutto in versione medievale perché andrà in scena la 4ª edizione di “Monticulum Anno Domini 1114” che rievoca un episodio accaduto 904 anni fa: la riduzione delle tasse dei montecchiesi grazie all’intervento di Matilde di Canossa. In un documento medievale vengono infatti citati i “boni homines de Monticulo”, che la Grancontessa liberò da alcuni tributi pagati fin dai tempi di Beatrice di Canossa, madre di Matilde.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito. Tutti gli spettacoli si terranno in piazza della Repubblica. Organizzata da Maestà della Battaglia e Pro loco in collaborazione con il Comune di Montecchio, la rievocazione apre sabato 16 giugno alle 19.00 e proseguirà fino a tarda notte con spettacoli da parte di sbandieratori e musici, giocolieri e sputafuoco, acrobati e armigeri, con combattimenti in stile medievale, allestiti dai gruppi di rievocazione storica Maestà della Battaglia, Acrobati del Borgo, La Commenda, La Corte di Giovedia e Guardie di Grazzano. Continua a leggere

BASSANO DEL GRAPPA – GLI EBREI NEL MEDIOEVO: CONFERENZA CON IL DOTT. DAVIDE ROMANIN JACUR

Ponzio_2018-2019_Locandina_Romanin.jpgA chiusura del ciclo di incontri sulla storia del popolo ebraico organizzato dal Centro Studi Medievali “Ponzio di Cluny” – Associazione per lo studio e la diffusione della cultura medievale – è stata programmata una serata di chiusura ancora sul tema dell’ebraismo, “Gli Ebrei nel Medioevo”.

Ospite del Centro Studi è il dott. Davide Romanin Jacur, già presidente della comunità ebraica di Padova.

L’incontro è stato organizzato in collaborazione con il prato publishing house e si terrà presso l’Istituto Scalabrini di Bassano del Grappa (via Scalabrini 3) a partire dalle ore 17.30 con ingresso libero e gratuito.

info@ponziodicluny.it

GB

LA SIGNORA MATILDE, IL FILM GIRATO ANCHE A REGGIOLO VINCE IL PREMIO “RICCARDO FRANCOVICH”

Il film “La Signora Matilde” di Marco Melluso e Diego Schiavo con Syusy Blady ha vinto il Premio “Riccardo Francovich” – premio speciale per la divulgazione del Medioevo, assegnato dalla SAMI (Società Archeologi Medievisti Italiani). E Reggiolo, protagonista nelle riprese del film, festeggia l’importante riconoscimento che sarà consegnato il 23 febbraio al Palazzo dei Congressi di Firenze.

L’evento, organizzato in occasione di TourismA – Salone Archeologia e Turismo culturale e fissato per le ore 11, vedrà Paul Arthur, docente di Archeologia medievale all’Università del Salento, consegnare il premio a Marco Melluso, Diego Schiavo, Maurizia Giusti (Syusy Blady) e Luciano Manzalini. Continua a leggere

MANTOVA – “ARCHEO 2018,TRACCE DEL PASSATO”: Incontri aperti al pubblico organizzati dal Complesso Museale di Palazzo Ducale

archeo tracce del passato.jpgHa preso il via venerdì 9 novembre nella sede di Confindustria Mantova la serie d’incontri dedicati al tema: “Archeo 2018, tracce del passato”; iniziativa che porta la firma del Complesso Museale “Palazzo “Ducale” con il quale collaborano: la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Mantova, Cremona e Lodi; il Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria “Paolo Graziosi”, il Sistema dei Musei Mantovani e l’Associazione Culturale “Amici di Castellaro”.

Il paziente lavoro di preparazione della rassegna ha potuto contare in questi mesi anche sull’esperienza e la conoscenza di archeologi e storici che hanno fornito gli stimoli per scegliere gli argomenti da porre all’attenzione delle persone. Continua a leggere

MANTOVA NOIR – OMBRE SCURE SOTTO IL VOLTONE DELL’ARENGARIO

Mantova Noir ottobre 2018.jpgNella serata di mercoledì 31 ottobre, in occasione delle Notte delle Lumere (Halloween), si svolgerà un percorso Mantova Noir tra le vie del centro organizzato dallo storico dell’arte Simone Rega che indagherà sui temi della Giustizia e della pena di morte tra Medioevo e Rinascimento, con qualche incursione nell’Ottocento. Partendo dai fatti di cronaca mantovana, si visiteranno solo in esterna i luoghi più noir della città.

La piazza dove è stato ucciso Passerino Bonacolsi, la torre della gabbia e il voltone dell’arengario sono solo i più famosi. Nel percorso verranno citate anche la collocazione delle tombe della famiglia Gonzaga e dei personaggi più e meno illustri. Continua a leggere

ARRIVA AL CINEMA IL FILM EVENTO BOSCH. IL GIARDINO DEI SOGNI

 

Nell’agosto del 1516 si spegneva Hieronymus Bosch. Questo è l’unico fatto riguardante l’autore de “Il Giardino delle Delizie Terrene” che possiamo datare con precisione. Nato a s-Hertogenbosch, nelle terre dei duchi di Borgogna, Bosch proviene da una famiglia originaria di Aquisgrana, sette secoli prima sede della corte di Carlo Magno. Ed è proprio Bosch l’artista che più di ogni altro riesce a fondere la cultura figurativa fantastica ed esotica del Medioevo e le nuove istanze del rinascimento fiammingo. Continua a leggere

ALTO MANTOVANO – RITI E TRADIZIONI: LA BARCA DI SAN PIETRO

CASTEL-GOFFREDO_BARCA-DI-SAN-PIETRONell’Alto Mantovano moltissime famiglie rinnovano ogni anno, nella notte tra il 28 e il 29 giugno, festività dei santi Pietro e Paolo, il rituale agreste della Barca di San Pietro, comune anche alle tradizioni contadine lombarde, liguri, piemontesi, trentine e venete. L’usanza consiste di porre in un contenitore di vetro un po’ panciuto riempito d’acqua fredda, colare dentro un albume d’uovo e per tutta la notte lasciarlo all’aria aperta in un orto o giardino per assorbire la rugiada. Continua a leggere