COLDIRETTI MANTOVA: BILANCIO 2019 POSITIVO. ORA LA SFIDA DEL COVID-19

Paolo Carra Coldiretti MantovaMantova, 1 luglioCon un bilancio 2019 che si chiude con un attivo positivo, che conferma una Federazione solida (l’utile è stato destinato a riserva), Coldiretti Mantova guarda al futuro con la consapevolezza che le sfide dei prossimi mesi non riguarderanno solamente l’agricoltura, ma tutta la società, per gli effetti lasciati dall’esplosione primaverile del Coronavirus e le conseguenze che potrebbe avere in termini economici e sociali. Continua a leggere

EFFETTO CORONAVIRUS, CINGHIALI NEL MANTOVANO: DANNI A MAIS AMBIENTE E SICUREZZA SOCIALE. COLDIRETTI SCRIVE A REGIONE

Mantova, 11 maggioPaolo Carra Coldiretti MantovaInutile nascondere che siamo sorpresi per l’avvistamento nel Cannetese di un branco di cinghiali: siamo molto preoccupati per i raccolti, l’ambiente, il paesaggio e per la sicurezza della popolazione, tenuto conto che sono animali pericolosi e che hanno provocato numerosi incidenti stradali. Pensavamo di essere risparmiati dalla presenza di ungulati sul territorio, ma evidentemente è la conseguenza del confinamento da Coronavirus che li ha portati nel Mantovano”. Continua a leggere

CIMICE ASIATICA, BENE ATTENZIONE DEI COMUNI ALLA MOZIONE DI COLDIRETTI. A breve la vespa samurai in campo per la lotta biologica

cimice asiatica 2.jpgMantova, 22 aprile – Una lotta a largo raggio alla cimice asiatica, grazie anche al supporto dei Comuni della provincia di Mantova che stanno accogliendo la mozione proposta da Coldiretti per contrastare l’insetto che solo nel 2019 ha provocato danni diretti e indiretti sulle colture per 11 milioni di euro e circa 600 milioni a livello nazionale. E la rapidità con cui i consigli comunali hanno posto il tema all’ordine del giorno è la conferma della sensibilità del territorio verso l’insetto alloctono. Continua a leggere

UE: COLDIRETTI, RISO DA VIETNAM E CAMBOGIA AFFOSSA IL MADE IN ITALY CARRA: A RISCHIO 2.200 ETTARI IN PROVINCIA DI MANTOVA

Vogliamo più Europa per difendere l’agricoltura, non per penalizzare le imprese agricole, le filiere agroalimentari e i cittadini. Solo nel Mantovano sono a rischio oltre 2.200 ettari di riso, dopo la decisione della Commissione Ue di mantenere le importazioni agevolate di riso dalla Cambogia in violazione dei diritti umani”.

È l’allarme di Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova e vicepresidente di Coldiretti Lombardia, regione ai primi posti a livello comunitario nella produzione risicola. Continua a leggere

FRANCESCO ARNOLDI premiato a Fieragricola quale “Allevatore dell’anno” Carra: nel mantovano abbiamo aziende all’avanguardia

Francesco Arnoldi (a sinistra) premiato dal presidente dell’Associazione italiana allevatori Roberto Nocentini a Fieragricola di Verona (Ennevi Foto) 1

Francesco Arnoldi (a sinistra) premiato dal presidente dell’Associazione italiana allevatori Roberto Nocentini a Fieragricola di Verona (Ennevi Foto)

Premio “Allevatore dell’anno” assegnato a Fieragricola di Verona dalla prestigiosa rivista Informatore Zootecnico nella categoria bovini da latte per l’azienda agricola Arnoldi di Rivarolo Mantovano, condotta da Francesco Arnoldi, assieme ai figli Simone, Mauro e Chiara.

L’azienda si estende per 124 ettari (di cui 40 di erba medica e prato polifita e 84 di seminativo), in parte dedicati all’allevamento di suini (270 scrofe). Continua a leggere

COLDIRETTI MANTOVA: VERDE URBANO, BENE AMMINISTRAZIONI LOCALI USARE PIANTE AUTOCTONE MANGIA SMOG

Paolo Carra Coldiretti MantovaLa spinta alla piantumazione e al rilancio del verde urbano annunciato da alcune amministrazioni anche in provincia di Mantova è una notizia positiva per la sostenibilità ambientale. Nell’ottica di una sostenibilità anche economica e di sostegno alle imprese locali, Coldiretti Mantova invita a considerare l’impiego di piante certificate provenienti dal distretto del florovivaismo cannetese, uno dei grandi poli produttivi a livello nazionale specializzato nelle latifoglie e nelle piante a foglia caduca”. Continua a leggere

COLDIRETTI MANTOVA – MANOVRA: Grande risultato produzione di biogas e digestato. A Mantova il caso Cortelazzi

Buone notizie sul fronte delle fonti energetiche agricole. “Il via libera ad una rinnovata disciplina degli impianti di produzione di energia elettrica da biogas e di valorizzazione del digestato è un grande risultato ottenuto dalla Coldiretti”.

Lo afferma il presidente di Coldiretti Mantova, Paolo Carra, con riferimento all’approvazione dell’emendamento alla legge di bilancio, che salvaguarda la continuità funzionale degli impianti di biogas già autorizzati e promuove l’utilizzo di sottoprodotti importati per la qualità dei suoli. Continua a leggere