PREMIO NAZIONALE DI POESIA TERRA DI VIRGILIO: DI MAURO E MONTI VINCITORI DELLA SESTA EDIZIONE

Giorgia Monti - vincitrice sez. Vita di scienza e d'arte

Giorgia Monti – vincitrice sez. Vita di scienza e d’arte

Mantova, 24 aprileAntonino Di Mauro, ospite della Casa di reclusione Milano Opera, e Giorgia Monti di Forlì sono i vincitori della sesta edizione del Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio.

Il concorso organizzato dall’associazione mantovana La Corte dei Poeti prevede infatti due sezioni con altrettante giurie: “L’ozio degli attivi”, riservata a ospiti di strutture protette, e “Vita di scienza e d’arte”, aperta a poeti affermati o esordienti. Continua a leggere

MANTOVA – LA CORTE DEI POETI RICORDA UMBERTO BELLINTANI A VENT’ANNI DALLA SCOMPARSA

Umberto Bellintani.jpgL’associazione La Corte dei Poeti dedica un pomeriggio di studi alla figura del grande poeta mantovano Umberto Bellintani e, straordinariamente, intitola a lui il Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio, sesta edizione 2020. Il Premio è parte integrante di Mantova Poesia – Festival Internazionale Virgilio la cui sesta edizione prenderà il via proprio con l’omaggio al poeta di Gorgo.

Il convegno si svolgerà lunedì 7 ottobre con inizio alle 17.30 presso l’Aula Magna Isabella d’Este in via Giulio Romano 13 a Mantova. Protagonisti del pomeriggio di studi saranno: Giovanni Pasetti, consigliere del Comune di Mantova delegato alla Cultura, che interverrà nella sua veste di scrittore; Silvio Ramat, saggista e poeta, professore emerito di Letteratura italiana contemporanea dell’Università di Padova; Continua a leggere

MANTOVA – PRESENTAZIONE PUBBLICA DEL IV PREMIO NAZIONALE DI POESIA TERRA DI VIRGILIO. OSPITE D’ONORE ALESSANDRO QUASIMODO

PREMIO POESIA VIRGILIO

L’associazione La Corte dei Poeti presenterà pubblicamente mercoledì 4 ottobre il bando della quarta edizione del Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio. L’incontro si svolgerà nella Sala delle Colonne della Biblioteca Baratta di Mantova (corso Garibaldi 88)  con inizio alle ore 18. Parteciperà, con alcune letture, Alessandro Quasimodo, figlio del grande Salvatore, premio Nobel per la letteratura nel 1959. Egli è scrittore, regista e attore, recitando spesso le poesie del padre, di cui gestisce l’archivio.  Continua a leggere