SAN MARTINO DALL’ARGINE, FERITO CON UN TAGLIO ALLA GOLA: INDAGANO I CARABINIERI

carabinieri castellucchio

I Carabinieri della Stazione di Castellucchio stanno appurando le dinamiche di un incidente che ha visto un cittadino indiano, residente a Castellucchio, essere trasportato all’ospedale di Mantova per una ferita da taglio alla gola, che si sarebbe procurato mentre era nell’abitazione di un conoscente a San Martino dall’Argine e che fortunatamente non ha portato a drammatiche conseguenze. Continua a leggere

SAN MARTINO DALL’ARGINE – PRESEPI INCANTATI: 50 presepi tutti fatti a mano da maestri presepisti

50 i presepi tutti fatti a mano da maestri presepisti. La mostra sarà allestita nella suggestiva Chiesa Castello, il gioiello di San Martino dall’Argine che ospita molte manifestazioni, concerti, spettacoli e appunto, mostre di vario genere.

Presepi incantati a San Martino dall'Argine

Dichiara il Sindaco Alessio Renoldi: “È un’iniziativa che abbiamo inventato noi e che vogliamo mantenere, ci crediamo fortemente, perché coniuga l’artigianato creativo e la tradizione natalizia. Continua a leggere

SAN MARTINO DALL’ARGINE FESTEGGIA L’ANTICA FIERA DELLA MADONNINA con l’immancabile BUDINATA offerta dalla ditta C.L.E.C.A.

businata.jpgLa celebre Fiera della Madonnina, una delle più grandi Fiere d’Italia, che si tiene annualmente a San Martino dall’Argine, torna puntuale la prima settimana di settembre con l’edizione numero 374: questa festa fu concessa dal Principe Scipione Gonzaga con decreto del 19 agosto 1646.

San martino dell’ Argine in provincia di Mantova può essere considerata la capitale italiana del budino: dal 1939 la storica azienda CLECA produce preparati alimentari tra cui il “famoso” BUDINO S. MARTINO e sono ormai 20 anni che in questo piccolo centro si tiene la budinata, che consiste nella distribuzione gratuita di budini e dolci, manifestazione che attrae migliaia di persone. Continua a leggere

SAN MARTINO ANTIQUARIA – PIACERI PREZIOSI ALLA 23ª MOSTRA MERCATO DI SAN MARTINO DALL’ARGINE

SAN MARTINO ANTIQUARIA: ritorna il tradizionale appuntamento con la mostra mercato dell’antiquariato, tutti i venerdì del mese di maggio dal 3 al 31 Maggio in notturna, a partire dalle ore 17.00.

La mostra mercato di antiquariato e oggetti vari aperta ad antiquari e hobbisti si tiene nella splendida cornice dei Portici Gonzagheschi in Piazza Castello nei seguenti giorni:
3-10-17-24-31 maggio 2019 anche in caso di pioggia, perché gli standisti sono posizionati sotto i portici illuminati a giorno mentre la luce calda delle lanterne illumina il percorso creando un particolare effetto di ombre e si contratta fino all’ultimo centesimo per un “pezzo” pregiato. Continua a leggere

SAN MARTINO DALL’ARGINE – ANTICA FIERA DI SAN MARTINO: MERCATO, CUCINA, SOLIDARIETÀ e SPIRITUALITÀ

A San Martino dall’Argine (MN), torna l’antica FIERA DI SAN MARTINO: fu concessa da Pirro Gonzaga nel 1538. Era una tradizionale fiera del mercato del bestiame, ora trasformata in fiera mercato con oltre cento espositori. Tradizionalmente si teneva l’11 novembre, ora si svolge la seconda domenica di novembre, durante l’ormai celebre “Estate di San Martino”.

Da qualche anno viene organizzata anche “LA MENSA DI SAN MARTINO”, un pranzo tradizionale, sobrio e aperto a tutti. Funziona come una vera e propria mensa, dove con il proprio vassoio ci si mette in fila e si prende quello che viene offerto dalle associazioni e dalle attività locali. Ogni persona poi lascia con molta libertà, un’offerta. Continua a leggere

SAN MARTINO DALL’ARGINE FESTEGGIA L’ANTICA FIERA DELLA MADONNINA con l’immancabile BUDINATA offerta dalla ditta C.L.E.C.A.

La celebre Fiera della Madonnina, una delle più grandi Fiere d’Italia, che si tiene annualmente a San Martino dall’Argine, torna la prima settimana di settembre con l’edizione numero 373; questa festa fu  concessa dal Principe Scipione Gonzaga con decreto del 19 agosto 1646.

budinata

Il momento più celebre è quello ovviamente della Budinata, che consiste nella distribuzione gratuita di budini e dolci prodotti dalla locale Ditta C.L.E.C.A., leader nazionale di prodotti dolciari. Continua a leggere

MANTOVA – PRESENTAZIONE DEL VOLUME “E ALLA FINE NON RIMASE NESSUNO”

E alla fine non rimase nessunoL’Istituto mantovano di storia contemporanea organizza, Lunedì 9 aprile 2018 Mantova alle ore 17,30, Sala delle Colonne del Centro Culturale “Baratta” (corso Garibaldi 88) – la presentazione di uno degli ultimi volumi recentemente pubblicati. Si tratta del volume E alla fine non rimase nessuno. Storia degli Ebrei di Marcaria, San Martino dall’Argine, Gazzuolo e Bozzolo, quarta pubblicazione di Ermanno Finzi dedicata alla demografia ebraica nei luoghi minori dei Gonzaga fino al ventesimo secolo.

Dopo i saluti di Daniela Ferrari, presidente dell’Istituto mantovano di storia contemporanea , insieme con l’autore interverrannno Maurizio Bertolotti,  ed Emanuele Colorni, presidente della Comunità ebraica mantovana.
(gb)

SAN MARTINO DALL’ARGINE – LA FIERA DI SAN MARTINO TRA MERCATO, CUCINA E SPIRITUALITÀ

La Fiera di San Martino che si tiene a San Martino dall’Argine in provincia di Mantova, è tra le fiere più antiche d’Italia: fu concessa da Pirro Gonzaga nel 1538. Era una tradizionale fiera del mercato del bestiame, ora trasformata in fiera mercato con oltre cento espositori. Tradizionalmente si teneva l’11 novembre, ora si svolge la seconda domenica di novembre, durante l’ormai celebre “Estate di San Martino”.

È molto probabile che il famoso detto di “Fare San Martino” provenga proprio da questo luogo. L’origine di questa espressione risale a molti secoli or sono ed aveva un riscontro pratico sino a qualche decennio fa, quando una significativa parte della popolazione attiva della pianura padana era occupata nel settore agricolo in qualità di braccianti o mezzadri. In alcune piazze, i contadini e proprietari si ritrovavano in tale data al fine di stipulare i contratti per l’anno seguente. Fra queste anche il Vegro di San Martino dall’Argine.Ogni anno la Fiera è ricca di eventi: oltre al grande mercato, ci sono gli stand gastronomici che distribuiscono i prodotti tipici del territorio, castagne, vin brûlé, ceci. Continua a leggere