COSMICO. il nuovo brano del cantautore PIERO SIDOTI: un viaggio surreale tra il tempo e lo spazio

Da lunedì 24 maggio 2021, è disponibile in digitale “COSMICO”, il nuovo brano del cantautore PIERO SIDOTI che, in un viaggio attraverso il tempo e lo spazio, celebra ogni attimo della vita.

Dopo “Un Posto”, l’intensa ballata ispirata al film di Antonio Padovan “Il Grande Passo”, Piero Sidoti torna con un brano surreale, colorato, incisivo che cela un grido viscerale di amore per la vita.

Continua a leggere

GIOVANNI CAPRARA, in libreria “BREVE STORIA DELLO SPAZIO” (Salani Editore)

L’editorialista scientifico Giovanni Caprara si spinge ai confini dello spazio profondo e racconta nel suo nuovo libro “Breve storia dello spazio” (Salani Editore), la storia dell’esplorazione dell’universo. Dalle prime missioni fino ai più recenti programmi spaziali: i viaggi, le scoperte e le storie degli astronauti protagonisti in un resoconto semplice e puntuale che si legge d’un fiato, come un romanzo.

Continua a leggere

SPACE ECONOMY: Ricerca spaziale per generare sistemi innovativi. EMILIA-ROMAGNA aderisce a Mirror GOvSAtCom

Tra le imprese che partecipano anche due emiliano-romagnole, di Fornovo di Taro (Pr) e Modena. Colla: “Regione determinata a investire in una catena che, partendo da ricerca, sviluppo e realizzazione delle infrastrutture spaziali arriva a generare prodotti e servizi nei campi delle telecomunicazioni, navigazione, monitoraggio ambientale e previsione meteo”

Un sistema satellitare innovativo in grado di erogare servizi di telecomunicazioni con caratteristiche di sicurezza, resilienza e affidabilità tali da consentirne l’utilizzo per finalità istituzionali come la protezione civile, la sicurezza e difesa, l’aiuto umanitario, la telemedicina, la sorveglianza marittima e tante altre ancora.

Continua a leggere

VICENZA, RITRATTO DI DONNA. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi

L’amicizia femminile, il sogno, il doppio riflesso nello specchio, il rapporto tra il pittore e la modella, donne fiere al punto da divenire feline, la nostalgia di paradisi perduti, ma anche la crudezza della realtà, sono i temi centrali della mostra.

Dipinti meravigliosi, abiti bellissimi, gioielli, sogni di esotismo, desideri di viaggi e amori pervadono lo spazio espositivo, in dialogo bellissimo con l’architettura della basilica palladiana. L’effetto sarà magico, rievocando quegli Anni Venti in cui, come scrisse la prima critica d’arte donna, la potente Margherita Sarfatti, “la pittura appare tra tutte l’arte magica per eccellenza”. Continua a leggere

MANTOVA – PROSEGUONO CON SUCCESSO GLI INCONTRI “ESPLORARE LO SPAZIO”

laboratori.JPG

Lunedì 12 novembre dalle 18,00 alle 19,30 a Palazzo Te è programmato un nuovo  appuntamento riguardante il ciclo d’incontri educativi che fanno parte del progetto “E se diventi farfalla”. La conversazione sarà sul tema: “Riappropriarsi dell’ambiente attraverso il bambino e il gioco”.

Il giorno successivo, martedì 13 novembre, dalle 16,45 alle 18,45 presso l’Auditorium Università di Lunetta la conversazione-laboratorio sarà svolta sulla complessità sperimentata con i bambini attraverso lo spazio. Continua a leggere

MANTOVA – LAGALLERIA ARTE CONTEMPORANEA DI PALAZZO DUCALE: CONCHA JEREZ e MASSIMO PISANI ESPLORANO IL CONCETTO DI UTOPIA

Dal 10 novembre 2018 al 6 gennaio 2019, LaGalleria arte contemporanea di Palazzo Ducale di Mantova ospita Alla ricerca di Paradisi Immaginari, il progetto site specific di Concha Jerez (Las Palmas, Spagna, 1941) e Massimo Pisani (San Martino dall’Argine, Mantova, 1958), che esplora il concetto di Utopia correlato a quello di tempo, inteso sia come memoria, sia come futuro. Inaugurazione: venerdì 9 novembre 2018, ore 18.00.

La mostra, curata da Peter Assmann e Renata Casarin, direttore e vice direttrice del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, avrà il proprio fulcro negli spazi de LaGALLERIA e si svilupperà in parallelo nelle stanze della Corte Vecchia di Palazzo Ducale, producendo così un dialogo tra le vestigia del palazzo gonzaghesco e le creazioni contemporanee dei due artisti. Continua a leggere

MANTOVA – “GENESI”: L’ARTISTA INTERNAZIONALE OGATA ALLA GALLERIA D’ARTE ARIANNA SARTORI

10 FEBBRAIO – 8 MARZO 2018

Scrisse dell’artista Ogata il critico d’arte Giorgio Segato. – “Le mostre di Yoshin Ogata si traducono in inno alla vita, ad altari celebrativi di semplici rituali connessi, a una riscoperta dell’acqua come universale nutrimento e delle vie d’acqua come vie di comunicazione, fisica, culturale, che uniscono il Mediterraneo al Mar del Giappone, e come origini delle forme, piccoli e grandi elementi di ‘paesaggio’ che allargano e acuiscono le nostre capacità percettive sia in rapporto allo spazio-ambiente che alle qualità delle materie.“[…] 

Le opere dell’artista internazionale OGATA le possiamo ammirare nella mostra dal titolo GENESI, allestita presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Arianna Sartori di Mantova nella sede di Via Ippolito Nievo 10. INAUGURAZIONE, sabato 10 febbraio ore 17,00 alla presenza dell’artista. Continua a leggere

MANTOVA – “SPAZIO SEGNO COLORE”: CARBONE, DI MICELI, GIUNTA e PONZIO espongono alla GALLERIA ARIANNA SARTORI

14 – 26 OTTOBRE 2017

Sabato 14  ottobre alle 17,30 alla Galleria Arianna Sartori di Mantova (Via Ippolito Nievo 10), viene inaugurata la mostra colletiva di arte contemporanea presentata dalla curatrice Arianna Sartori dal titolo “SPAZIO SEGNO COLORE” degli artisti Antonio Carbone, Lucia Di Miceli, Salvatore Giunta e Giuseppe Ponzio. 

A seguire, verrà presentato un viseo-performance εξαιφνης (exaifnes) interpretata da Lodovico Billè e Arianna Bonardi, liberamente ispirata alle opere esposte.

Continua a leggere

SUZZARA (Mn) – “SCRITTURE IN GALLERIA” CON RACHELE BERTELLI

TrA LE CENERI DELLA SOFFITTA

di G.Baratti

Per il ciclo “Scritture in Galleria” nello spazio Arti48 alla Galleria del Premio di Suzzara, Via Guido, 48 – domenica 25 ottobre alle ore 17 si terrà l’incontro con l’autrice Rachele Bertelli che presenterà il suo libro di poesie “Tra le ceneri della soffitta” (Ed. Sometti). A dialogare con la poetessa, il giornalista Mauro Pinotti. Continua a leggere