GONZAGA, LABORATORIO CLANDESTINO A BONDENO: DUE ARRESTI DA PARTE DEI CARABINIERI

Nel corso della tarda serata di ieri, giovedì 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Gonzaga, unitamente a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Mantova, a personale dell’ AST e dell’INAIL ed INPS,  nel contesto di un servizio preordinato in relazione alla specifica “Task Force” costituita su disposizione della Prefettura di Mantova e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina ed a basso costo, hanno eseguito una ispezione all’interno di un capannone ubicato nella frazione di Bondeno dove all’interno vi era un laboratorio per la produzione di capi di abbigliamento per conto di una nota marca di alto brand italiano.

carabinieri laboratorio clandestino bondeno di gonzaga Continua a leggere

SUZZARA – ANZIANA TRUFFATA: RICEVE UNA TELEFONATA CHE IL FIGLIO E IL NIPOTE RISCHIANO DI FINIRE IN CARCERE

Truffa in danno di una persona anziana perpetrata a Suzzara. Purtroppo la tecnica utilizzata resta quasi sempre la stessa. Una telefonata da parte di un sedicente carabiniere che comunica alla signora che il proprio figlio ed il nipote sono stati fermati per aver causato un incidente stradale e che stanno per essere arrestati se non interviene immediatamente il pagamento di una cauzione da consegnare ad un addetto del tribunale che di li a poco sarebbe arrivato a casa.

Ed infatti anche questa volta una signora di 85 anni abitante a Suzzara riceve una telefonata che gli annuncia che se non versa una cauzione il figlio ed il nipote rischiano di finire in carcere. Continua a leggere

GONZAGA – UN FINE SETTIMANA DI CONTROLLI E DENUNCE DEI CARABINIERI NEL BASSO MANTOVANO

carabinieri gonzaga.jpg

Week end intenso di controlli e denunce da parte dei Carabinieri delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia di Gonzaga.

Nel dettaglio: I Carabinieri della Stazione di Quistello, intervenuti nel comune di Motteggiana, hanno denunciato una 25enne nubile, italiana, che si era messa alla guida del proprio mezzo con un tasso alcoolico superiore a 2,5. La patente di guida le è stata immediatamente ritirata. Continua a leggere

BASSO MANOVANO – FINE SETTIMANA DI CONTROLLI E DENUNCE DEI CARABINIEI DI GONZAGA

 

Un fine settimana intenso di controlli e denunce da parte dei Carabinieri delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia di Gonzaga. Nonostante il territori sia stato colpito da pioggia battente e maltempo diffuso, i controlli dei militari sul territorio hanno consentito di garantire un week end all’insegna della sicurezza.

carabinieri gonzaga

Nel dettaglio:

  • Moglia

a Moglia i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato un cittadino di nazionalità cinese il quale, all’atto del controllo, esibiva un passaporto palesemente falso ed intestato ad altra persona in quanto dai riscontri delle impronte digitali è emerso che in passato era stato identificato con altro nome. Il passaporto è stato sequestrato e lo stesso dovrà rispondere della violazione dell’art. 494; Continua a leggere

POGGIO RUSCO: SI INCASTRA CON IL CAMION NEL SOTTOPASSO DELLA FERROVIA: ARRESTATO CAMIONISTA VIOLENTO

La notte di domenica 10 novembre è stata movimentata a Poggio Rusco. Diverse pattuglie dei Carabinieri sono dovute intervenire in quel Comune per placare le ire di un camionista italiano, che, avendo imboccato il sottopassaggio delle Ferrovie dello Stato con il proprio camion frigo (in presenza di esplicito divieto), vi è rimasto incastrato causando diversi danni alla struttura.

 

CARABINIERI GONZAGADapprima è intervenuta una pattuglia della Stazione di Poggio Rusco che ha dovuto chiedere rinforzi non appena il camionista, 35enne italiano, ha iniziato a dare in escandescenza aggredendo fisicamente i militari che hanno cercato di contenerlo e calmarlo senza riuscirci. Continua a leggere

POGGIO RUSCO: TRE MAROCCHINI ARRESTI PER RISSA IN PIENO CENTRO

Una violenta rissa, che poteva avere conseguente ben più tragiche se non fossero intervenuti immediatamente i militari della Compagnia di Gonzaga , si è sviluppata nella serata di ieri tra un gruppo di persone di nazionalità marocchina.

manette

Erano circa le 18,30 del 31 ottobre, dove lungo le vie del centro di Poggio Rusco tanti genitori con i propri bimbi si trovavano in giro a festeggiare la notte di Halloween, ed un gruppo di cittadini marocchini nei pressi di un noto bar gestito da un connazionale che, verosimilmente a causa di qualche eccesso d’alcool, o per altri motivi, cosa che i carabinieri dell’Aliquota Operativa di Gonzaga cercheranno di scoprire, ne nasce una violenta discussione verbale che da lì a poco diventa una vera e propria rissa con lancio di sedie e tavolini. Continua a leggere

GONZAGA – ABBATTE CON L’AUTO A TUTTA VELOCITÀ LA SBARRA DEL PASSAGGIO A LIVELLO

In Gonzaga, ieri 16 Ottobre 2019 al passaggio a livello di Strada Staffola, mentre alcuni automobilisti erano in coda per attendere l’arrivo del treno, nel momento in cui le sbarre si stavano abbassando, un’autovettura sorpassava tutta la coda e a forte velocità impegnava il passaggio a livello abbattendo una delle due sbarre facendola cadere sulle rotaie. 

PASSAGGIO A LIVELLO.JPG

Veniva immediatamente dato l’allarme alla Centrale delle Ferrovie di Milano che bloccava l’imminente arrivo del convoglio fino al ripristino della sede stradale. Nel luogo dell’evento si sono recati i Carabinieri della locale Stazione, i quali stanno indagando per risalire all’autore del danneggiamento. Continua a leggere

SUZZARA – FURTO IN UN’ABITAZIONE DI VIA DE GASPERI

furto

In Suzzara, i militari della locale Stazione Carabinieri, stanno indagando su un furto avvenuto nella giornata del 16 Ottobre 2019 all’interno di un’abitazione sita in Via De Gasperi.

Ignoti malfattori approfittando dell’assenza dei proprietari, mediante l’effrazione di una finestra, si sono introdotti all’interno ed hanno asportato effetti personali ancora da quantificare. Continua a leggere

GONZAGA – SCAPPA DAGLI ARRESTI DOMICILIARI: DENUNCIATO DAI CARABINIERI

carabinieri paletta

In Gonzaga, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato per il reato di “evasione”, un 38enne di nazionalità serba.

L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, non è stato trovato presso la propria abitazione situata nel centro cittadino, durante un controllo effettuato dai militari operanti.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.