CORONAVIRUS #STAIACASA: I CARABINIERI DENUNCIANO 9 PERSONE IN UNA SOLA GIORNATA E SEQUESTRATO UN ESERCIZIO PUBBLICO

Borgo Mantovano, 14 marzo

carabinieri borgo mantovano controllo.jpg

Anche nell’oltrepò mantovano continuano capillari e costanti i controlli dei Carabinieri allo scopo di vigilare sulla corretta applicazione delle disposizioni Governative che hanno lo scopo di evitare la circolazione indiscriminata di persone e cercare così di limitare la diffusione del virus. Circa il 10% delle persone controllate nella sola giornata odierna da parte dei Carabinieri delle Stazioni della Compagnia di Gonzaga non avevano validi motivi per stare in giro e sono perciò stati sanzionati a mente dell’art. 650 C.P.

Inoltre i Carabinieri della Stazione di Borgo Mantovano hanno proceduto al sequestro preventivo ed all’immediata chiusura di un bar che, pur essendo autorizzato a rimanere aperto per i motivi definiti dallo stesso decreto, il titolare di fatto non adottava tutte le cautele necessarie atte al “distanziamento sociale” .

Il sequestro della struttura si è reso necessario poiché i militari operanti hanno riscontrato al suo interno un numero di persone eccessive rispetto all’estensione areale dello stesso, tale da non permettere di mantenere la distanza prevista di 1 metro. Dell’avvenuto sequestro ne è stato dato avviso al P.M. di turno.

Naturalmente i controlli continueranno per tutta la vigenza del decreto, nella speranza che la cittadinanza comprenda appieno l’assoluta necessità di adempiere a tali prescrizioni che non devono essere considerate come limitative della libertà personale, ma di imprescindibile necessità per limitare al massimo il propagarsi del virus.

 

carabinieri borgo mantovano controllo.jpg

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.