MANTOVA, STEFANO L’OCCASO PRESENTA IL VOLUME “PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO” A CASA ANDREASI

 

la pittura a mantova nel quattrocento.jpg

PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO, è il titolo del nuovo volume di Stefano L’Occaso che verrà presentato venerdì 21 febbraio alle ore 18.00 nella Casa della Beata Osanna Andreasi – Mantova Via Frattini 9. Dialogherà con l’autore Giulia Cantoni, storica dell’arte.

L’evento è organizzato dall’Associazione per i Monumenti Domenicani di Mantova. Continua a leggere

GIULIO ROMANO A MANTOVA: PALAZZO DUCALE APERTO PER LE FESTIVITÀ NATALIZIE

Durante le festività natalizie il Complesso museale Palazzo Ducale di Mantova – con i suoi tradizionali percorsi di vista e la mostra Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova – resterà aperto con orario ordinario a eccezione dei soli giorni di chiusura del 25 dicembre, del 1° gennaio e nei lunedì consueti di riposo settimanale (23 e 30 dicembre).

In particolare, Corte Vecchia manterrà l’orario di apertura dalle ore 11.00 alle ore 18.00 (ultimo ingresso ore 17.20) fino al 31 dicembre mentre dal 2020 sarà visitabile fino alle 19.00 (ultimo ingresso 18.20). Continua a leggere

MANTOVA – PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO. Palazzo Ducale, presentazione del nuovo libro di Stefano L’Occaso

pittura a mantova nel quattrocento stefano l'accasoPITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO è il titolo del nuovo libro di Stefano L’Occaso che verrà presentato Mercoledì 18 dicembre alle ore ore 17.30 presso l’Atrio degli Arcieri di Palazzo Ducale Mantova.

Interverranno con l’autore: Emanuela Daffra, Direttore Polo museale regionale della Lombardia e Direttore Complesso museale Palazzo Ducale di Mantova e Daniela Ferrari, Presidente Istituto Mantovano di Storia Contemporanea. Continua a leggere

MANTOVA – Alla SCOPERTA DI GIULIO ROMANO con le GUIDE CONFESERCENTI: Giovedì 26 settembre incontro con STEFANO L’OCCASO

Le guide turistiche Confesercenti non potevano mancare di offrire iniziative di approfondimento all’attesa mostra su Giulio Romano, in programma a Mantova dal 6 ottobre al 6 gennaio 2020.

GIULIO ROMANO UNIVERSARE

Giovedì 26 settembre alle 19 nella splendida cornice di Villa La Favorita di Porto Mantovano è in programma l’evento “Giulio Romano <<universale>>” con Stefano L’Occaso, storico e funzionario di Palazzo Ducale.

Al termine dell’incontro si terrà un aperitivo. L’evento, organizzato in collaborazione con GAM-Guide Turistiche Abilitate Mantova, è a pagamento previa iscrizione; per informazioni: coordinamento.gam@gmail.com

L’iniziativa sarà anche l’occasione per presentare l’ultimo libro di L’Occaso, dedicato proprio alla figura di Giulio Pippi detto il Romano. “Nel libro ­– spiega L’Occaso – si prendono in esame gli anni mantovani di Giulio Romano, ossia dal 1524 al 1546; ma il volume è dedicato anche alla fortuna del maestro, soprattutto nel contesto del Nord Italia, e agli allievi, di cui si presentano, per la prima volta in modo sistematico, ricostruzioni aggiornate delle vite e delle opere”.

MANTOVA – SERATE IN GIARDINO 2019: PRESENTAZIONE DEL LIBRO GIULIO ROMANO «UNIVERSALE» DI STEFANO L’OCCASO

GIULIO ROMANO UNIVERSARE.jpgIn occasione della rassegna di incontri Serate in giardino 2019: Giulio Romano “universale”, Venerdì 28 giugno alle ore 21.00 a Casa della Beata Osanna Andreasi in Via Frattini 9 a Mantova si terrà la presentazione prima del volume edito da Il Rio Edizioni, Giulio Romano «Universale» Soluzioni decorative. Fortuna delle invenzioni. Collaboratori e allievi di  Stefano L’Occaso.

Questo libro dedicato a Giulio Romano ne esalta le virtù creative e suggerisce alcuni percorsi, tra vie battute e nuove, per ricostruirne l’immensa fortuna. Partendo da Mantova, un lavoro siffatto, asistematico e anche umorale, non può compensare la mancanza di una monografia aggiornata, privilegiando invece fonti, archivistiche o a stampa, ignote o scarsamente considerate, oltre che la bibliografia recente, con l’intenzione di suggerire una sorta di addenda, di poscritto, ai testi base di riferimento su Giulio. Continua a leggere

MANTOVA, MUSEO DIOCESANO: GIULIO ROMANO. PER TUTTA LA LOMBARDIA GIOVÒ LA MANIERA

“PER TUTTA LA MANIERA GIOVÒ LA MANIERA” Disegni dell’Italia settentrionale nel secolo di Giulio Romano è la mostra che si inaugura mercoledì 29 maggio alle ore 16.00 al Museo Diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova, curata da Michele Danieli, Giulio Girondi e Stefano L’Occaso.

giulio romano - giulio girondi

“Questa mostra – piccola, anzi piccolissima se si considerasse soltanto il numero dei pezzi esposti, solo otto fogli – ha in realtà più di un motivo di interesse. – Spiegano i curatori Danieli, Girondi e L’Occaso – Innanzitutto perché, pur nella sua esiguità, riesce a rappresentare uno spaccato di un piccolo, ma significativo, frammento della “maniera moderna” del Cinquecento italiano; inoltre, i disegni qui presentati sono o inediti o poco noti e, comunque, tutti mai esposti al pubblico perché provenienti da una raccolta privata. «Multum in parvo» verrebbe quindi da dire. La mostra è imperniata attorno a Giulio Romano – l’allievo prediletto di Raffaello trasferitosi a Mantova dal 1524 fino alla morte nel 1546 – a cui la città di Virgilio dedica nell’anno in corso una serie di importanti manifestazioni. Tra questi vi è pure la rassegna Architettura e incisione negli anni di Giulio Romano, curata da Giulio Girondi e allestita in contemporanea nella medesima sala del Museo Diocesano in cui sono raccolti i fogli qui presentati”. Continua a leggere

MANTOVA – 500° DALLA MORTE DI LEONARDO DA VINCI: ESPOSIZIONE DI TUTTI I DOCUMENTI “LEONARDESCHI” CONSERVATI ALL’ARCHIVIO DI STATO

Mostra Carteggi Leonardo.jpgQuest’anno, nella ricorrenza del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, il Comune di Mantova, l’Archivio di Stato di Mantova e l’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani hanno voluto tributare un omaggio al genio del Rinascimento organizzando una mostra documentaria che vede esposti tutti i documenti “leonardeschi” conservati presso l’Archivio di Stato di Mantova

ISABELLA D'ESTE RITRATTA DA LEONARDO DA VINCI   Di Leonardo da Vinci - Web Gallery of Art:   Image  Info about artwork, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1466067

Come è noto Leonardo da Vinci, in fuga da Milano dopo la cacciata di Ludovico Sforza detto il Moro a seguito dell’ingresso dei Francesi, prima di passare a Venezia soggiornò a Mantova per circa tre mesi, tra il dicembre 1499 ed il febbraio 1500, ospite dei marchesi Isabella d’Este e Francesco II Gonzaga. Si fa risalire a quell’arco di tempo l’abbozzo del ritratto di Isabella, oggi conservato al Louvre, che mai si tradusse in un dipinto finito. Continua a leggere

MANTOVA – FRANCESCO II GONZAGA ITALIAE LIBERATOR: INCONTRO DEDICATO ALLA FIGURA STORICA

Francesco II GonzagaIl 29 marzo 1519 moriva in Mantova Francesco II, IV marchese della dinastia dei Gonzaga. Nel pomeriggio di oggi, Venerdì 29 marzo alle ore 17.00 presso l’Atrio degli Arcieri, in occasione del Cinquecentenario della scomparsa di Francesco II Gonzaga, il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova organizza un incontro dedicato alla sua figura storica.

Saranno presenti gli storici dell’arte Molly Bourne, Michela Zurla e Stefano L’Occaso. Continua a leggere

MANTOVA – “L’Annunciazione nella storia dell’arte mantovana”. Conversazione con STEFANO L’OCCASO al Museo Diocesano

locandina 1
Nell’ambito della mostra “Piena di grazia. Annunciazioni dal IX al XIX secolo” ospitata al Museo diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova dal 7 ottobre 2018 al 6 gennaio 2019, una rassegna di trenta opere, che spaziando dal IX al XIX secolo attestano da un lato eccellenze dell’arte, e dall’altro il persistere nel tempo dell’attenzione a un soggetto basilare della fede cristiana.
Per completare la mostra, sono state organizzate diverse iniziative ed eventi collaterali. Ospite del terzo appuntamento, sabato 17 novembre alle ore 15.00 al Museo diocesano-Sala Paolo Pozzo, ci sarà STEFANO L’OCCASO che spiegherà al pubblico “L’Annunciazione nella storia dell’arte mantovana”. L’autore affronterà in un rapido excursus l’evoluzione dell’arte mantovana attraverso opere esemplari che hanno celebrato l’annuncio dell’angelo a Maria. Continua a leggere

MANTOVA – MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE: PRESENTAZIONE dei NUOVI ALLESTIMENTI e CONSEGNA del MUSEO a PETER ASSMANN, DIRETTORE di PALAZZO DUCALE

Museo Archeologico MN.jpgMuseo Archeologico Nazionale di Mantova (piazza Sordello, 27), l’allestimento permanente è concluso. 
Anche il primo quadrimestre del 2018 porta, per il Museo Archeologico Nazionale di Mantova, importanti cambiamenti e una forte crescita. Sia in termini di pubblico che di offerta al pubblico. Rispetto al primo quadrimestre 2017, il Museo ha avuto un aumento del 92,75% di visitatori.

Venerdì 11 maggio alle ore 11.00 avverrà il passaggio di consegne dal Polo Museale della Lombardia al Palazzo Ducale di Mantova. Il Museo diverrà quindi parte del percorso di visita del grande complesso palatino gonzaghesco e ricordiamo che lo spazio che ospita il Museo Archeologico fu, nel XVI secolo, il primo teatro di corte dei Gonzaga. Continua a leggere