CURTATONE – LA NATURA DEL PARCO DEL MINCIO: QUATTRO INCONTRI IN FEBBRAIO ALL’INFOPOINT DI GRAZIE

Grazie di Curtatone mette i riflettori sul valore ambientale della zona umida delle Valli del Mincio e lo fa dedicando quattro incontri che si terranno in febbraio all’Infopoint del Foro Boario a Grazie, organizzati dall’Infopoint e Comune di Curtatone, con la collaborazione dell’ente Parco del Mincio che fornirà per ciascun incontro tecnici ed esperti.

INFOPOINT PARCO MINCIO

Grazie è uno dei borghi più belli d’Italia, uno dei borghi della destinazione europea EDEN d’eccellenza ma è anche uno dei borghi rivieraschi della riserva naturale e delle Valli del Mincio e a questo legame con il fiume vuole dare risalto attraverso quattro conferenze aperte alla partecipazione di residenti e non, con altrettanti esperti sui temi di maggior rilevanza per l’area.

Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – CONTROLLO DEL SILURO: IL PRESIDENTE PELLIZZER INCONTRA LE ASSOCIAZIONI DI PESCA SPORTIVA

In riferimento alla manifestazione “Alloctonia” programmata a Porta Giulia per questa mattina, sabato 1 dicembre, nella giornata di martedì 27 scorso l’ente Parco ha ricevuto una lettera di richiesta di incontro da parte di alcune associazioni presenti sul territorio.

Il Parco ha incontrato i delegati in rappresentanza delle associazioni di pesca per ascoltare le richieste. Ad accoglierli sono stati il Presidente Maurizio Pellizzer, il Direttore Cinzia De Simone, il dott. Gaetano Gentili, veterinario ittiologo e consulente del Parco.

PARCO DEL MINCIO 2

L’incontro, svoltosi in un clima di serena fattiva collaborazione, è servito a fare chiarezza – commenta Pellizzer – su molti aspetti. Il primo aspetto è che i fondi ottenuti dalla Regione sono a destinazione vincolata e non possono essere utilizzati per altre attività, il secondo è il rispetto delle norme che è imprescindibile, ulteriore aspetto il Contratto di fiume al quale le associazioni possono aderire impegnandosi ad attivare azioni di tutela”. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – PERCHÉ È LEGITTIMO ED OPPORTUNO IL CONTROLLO DEL SILURO

La Regione Lombardia, con provvedimento delle Giunta Regionale del 12 novembre 2018, ha messo a disposizione dei Parchi Regionali Lombardi un totale di 90.000 euro per effettuare controlli selettivi del Siluro; il Parco del Mincio, insieme a diversi altri parchi lombardi, ha presentato una proposta in tal senso che è stata approvata dalla Regione. La nota che segue, a cura del dott. Gaetano Gentili, veterinario ittiologo e consulente del Parco, spiega in sintesi le motivazioni dell’intervento sia sul piano normativo che su quello tecnico.

Maurizio Pellizzer

Vale la pena ricordare – premette il Presidente del Parco del Mincio, Maurizio Pellizzer – che si tratta di attività previste dalle norme regionali, che favoriscono azioni mirate a contenere le specie animali predatrici dell’ittiofauna nel caso in cui queste provochino danni all’equilibrio biologico del popolamento ittico. E questo è senza dubbio il caso del nostro territorio. Certo i siluri non sono l’unico problema del delicato equilibrio degli habitat del Mincio, alterato da molti altri fattori antropici. Ma proprio per questo cogliere l’opportunità data da Regione Lombardia ci pare quanto mai doveroso, necessario e opportuno”. Continua a leggere

MANTOVA – LINEA VERDE LIFE DEDICA UNA PUNTATA al PARCO DEL MINCIO e ai LAGHI

Sabato 27 ottobre va in onda su Rai Uno il servizio dedicato al progetto transnazionale EcoSustain (ore 12:20). La puntata di Linea Verde Life è dedicata al Parco del Mincio e al progetto internazionale EcoSustain, che l’ente sta coordinando per favorire il monitoraggio della qualità delle acque e la tutela della biodiversità nei laghi di Mantova.linea-verde-02

 

Le riprese sono state realizzate in particolare nelle Valli del Mincio, con focus dedicati alle azioni di controllo e di contenimento del fiore di loto, e sul lago Superiore, nei punti di ancoraggio delle boe multiparametriche che consentono il controllo via satellite della qualità idrica del bacino. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – RIVER: VIAGGIO FOTOGRAFICO NELLE VALLI DEL MINCIO

river-locandina.jpgÈ in programma sabato 1° settembre e registra già un altissimo tasso di adesioni il contest per instagrammer “River”, ideato e organizzato dalla official Instagram community Igmantova e da Parco del Mincio.

Un contest tra terra e acqua, che prenderà il via alle ore 16:00 con una prima parte in navigazione, alla scoperta dei preziosi e delicati ecosistemi che caratterizzano il Lago Superiore di Mantova e la riserva naturale Valli del Mincio (ritrovo ore 15:45 per imbarco davanti al pontile “Rifugio” sul lago Superiore, località Belfiore).  Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – MAXI MAPPA CALPESTABILE DELLE VALLI DEL MINCIO per FIUMI DI PRIMAVERA

Sarà un’edizione speciale di Fiumi di Primavera per il Parco del Mincio. Mercoledì 21 marzo, in occasione della manifestazione che ogni anno popola di studenti le sponde dei laghi cittadini per celebrare Giornata mondiale dell’Acqua, l’Ente proporrà esperienze legate alla conoscenza della varietà e della vastità degli habitat acquatici caratteristici del parco periurbano: una scelta di coerenza con il tema 2018 della manifestazione, intitolata “Nature for Water, La Natura per L’acqua”.

mappa-calpestabile-valli-mincio.jpg

L’obiettivo è quello di far percorrere e sorvolare, letteralmente, gli ecosistemi del Mincio. Con questa finalità è stata pensata la postazione del Parco, su lungolago Gonzaga, costituita da una mappa aerea calpestabile delle Valli del Mincio e laghi di Mantova, grande 11×5 metri, che gli studenti potranno attraversare, osservare e studiare a colpo d’occhio per vivere un’esperienza spaziale del territorio della riserva naturale, che include i laghi di Mantova. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – INCONTRO POSITIVO PER LA TUTELA AMBIENTALE VALLI DEL MINCIO-OSONE-GOLDONE

Un incontro produttivo, nel corso del quale sono emerse consapevolezze e obiettivi comuni e dal quale si pianificheranno incontri programmati dando vita a una sorta di osservatorio che analizzerà quali soluzioni affiancare ai problemi, da condividere con tutti gli attori: agricoltura e ambiente non sono contrapposti ma devono trovare un punto di equilibrio che salvaguardi gli interessi di tutti” è il commento di Maurizio Pellizzer, presidente del Parco del Mincio, al termine dell’incontro promosso dall’ente Parco per individuare soluzioni che arginino i problemi dei trasporti solidi e inquinanti che dai canali Goldone e Osone arrivano nella riserva naturale delle Valli del Mincio.

PARCO DEL MINCIO.jpg

 

All’incontro hanno partecipato le organizzazioni agricole (Confagricoltura e Coldiretti) , i consorzi di bonifica (Territori del Mincio e Garda Chiese), AIPO, Regione Lombardia, la Provincia e alcuni dei comuni invitati che sono in larga parte eterni ai confini del Parco del Mincio (erano presenti sindaci o rappresentanti di Castel Goffredo, Medole, Castiglione delle Stiviere,  Gazoldo degli Ippoliti, Castellucchio, Rodigo, Curtatone). Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – ATTIVAZIONDE DEL FOCUS “VALLI DEL MINCIO-GOLDONE-OSONE”

I Sindaci dei Comuni rivieraschi dei canali Goldone, Osone, e Seriola Marchionale (Guidizzolo, Cavriana, Goito, Castel Goffredo, Medole, Castiglione delle Stiviere, Ceresara, Piubega, Gazoldo degli Ippoliti, Castellucchio, Rodigo, Curtatone) sono stati invitati dal Presidente del Parco del Mincio a un incontro che si svolge mercoledì 7 marzo alle ore 9 nella sede dell’ente a Mantova.

Il Parco infatti intende attivarsi per costruire una rete operativa con l’obiettivo di migliorare la qualità delle acque. L’invito parte dalle ricadute sugli habitat delle Valli del Mincio dagli affluenti in riva destra del fiume Mincio, tema ritenuto prioritario dal Contratto di Fiume Mincio, che assegna massima importanza a interventi finalizzati a contrastarne gli effetti. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – EcoSustain: boe speciali per il monitoraggio delle acque nei laghi cittadini

 

EcoSustain- boe specialiA distanza di poche settimane dall’incontro tecnico ad Atene, entra nel vivo il progetto transnazionale EcoSustain per la conservazione della biodiversità in cinque paesi europei, attraverso l’impiego di tecniche avanzate di monitoraggio delle qualità delle acque. A rappresentare l’Italia nella partnership internazionale è il Parco del Mincio, che ha scelto come campo di applicazione della ricerca le Valli del Mincio, zona acquatica di straordinario valore in termini di biodiversità ma soggetta a criticità acute, individuate nel percorso del “Contratto di fiume”. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – IL CALENDARIO 2018 È UN OMAGGIO AI COLORI E AI DETTAGLI DELLA BIODIVERSITÀ

È un poetico omaggio ai colori e ai dettagli della biodiversità che abita il fiume il calendario 2018 del Parco del Mincio, in distribuzione da giovedì 21 dicembre negli uffici dell’ente, in piazza Porta Giulia. La scelta creativa è stata quella di valorizzare lo spettacolo cromatico, stupefacente e sorprendente, che la natura regala negli ambienti che popolano il bacino del fiume, facendone un’opera d’arte.

calendario 2018

La gamma dei colori protagonisti nelle foto del calendario 2018  e la loro sequenza è solo una di quelle possibili, che sarebbero infinite – spiega il presidente Maurizio Pellizzer -. I messaggi che ci arrivano da questi e da altri straordinari colori raccontano la meravigliosa  varietà della natura che ci circonda. Se chiudiamo gli occhi e pensiamo di non poterne vedere più alcuni,  capiamo che le minacce alla biodiversità, primi fra tutti i cambiamenti climatici, possono in fretta  ridurre e decimare questa tavolozza”. Continua a leggere