Al Comunale di Gonzaga: DENTRO GLI SPARI, UNA STORIA DI MAFIA

images3TTLVNOJ

di G.Baratti (giornalista)

In occasione della settimana della legalità e nel giorno dedicato alle vittime innocenti di tutte le mafie, domenica 22 marzo, alle 21, al Teatro Comunale di Gonzaga andràa in scena Dentro gli spari, una storia di mafia con Giorgio Scaramuzzino; un intenso monologo tratto dal pluripremiato romanzo di Silvana Gandolfi “Io, dentro gli spari“.

L’opera che porta in scena Scaramuzzino  è una storia vera, ispirata alla vicenda di un ragazzo testimone dell’omicidio del padre e del nonno, ad opera della mafia.

Un monologo vibrante, costruito intorno alla vicenda umana di un giovane che, suo malgrado, vive all’interno di una comunità contaminata da un male apparentemente incurabile. Con grande coraggio il ragazzo riuscirà però a opporsi alla difficile situazione.

Questo è l’auspicio del libro e anche la riflessione che il monologo vuole offrire alle nuove generazioni, mentre si assiste oggi ad un proliferare di fenomeni mafiosi non soltanto al sud della nostra penisola, ma in tutto il territorio nazionale, vicino a casa nostra. Un messaggio di riscatto e una presa di coscienza del potere che oggi ogni singolo cittadino può esercitare nel confronti dei mali sociali.

Durante la serata è prevista la vendita dei prodotti di Libera Terra, promossa dall’Associazione Equamente di Suzzara.

A seguire, Buffet Solidale offerto da Arci Laghi Margonara

Costo dei biglietti:

intero € 13;   gruppi di minimo 10 persone € 10;   gruppi di studenti € 8,00 (docente accompagnatore gratuito).

Informazioni: Ufficio Teatro, tel 0376 526337 o 329 3573440

Annunci

Rispondi