VINITALY 2015: I VINI MANTOVANI CI SONO

vinitaly2015

di Paolo Biondo (giornalista)

Si accendono domenica 22 marzo, per spegnersi mercoledì 25 marzo, a Verona i riflettori sull’edizione 2015 del Vinitily, prestigiosa vetrina di respiro internazionale che pone l’accento sui vini di produzione italiana.

A questa importante rassegna, che richiama nel capoluogo scaligero migliaia di persone tra addetti ai lavori e semplici appassionati, un ruolo da protagonisti verrà svolto anche dai vini di produzione mantovana, dal lambrusco ai vini fermi delle Colline Moreniche. Molto interesse si è riscontrato a tale proposito nelle edizioni precedenti, a conferma dell’ottimo lavoro compiuto in questi anni dai responsabili dei produttori e delle varie cantine esistenti sul territorio virgiliano.

Questa edizione assume un valore maggiore rispetto a quelle precedenti anche perché anticipa di poco l’ingresso sulla scena dell’Expo 2015 e di conseguenza tutti i partecipanti al Vinitaly guarderanno all’evento dell’anno con l’intento di promuovere oltre i confini del Paese un’eccellenza quale appunto il vino italiano.

C’è grande entusiasmo tra gli addetti ai lavori mantovani per questo appuntamento nonostante la stagione non si sia rivelata propizia come in passato.

Ancora una volta, infatti, le persone potranno apprezzare i sapori per alcuni versi unici di vini che sono riusciti a conquistare un posto di rilievo sulle tavole dei buongustai di tutto lo stivale.

Andando nello specifico si ricorda che per degustare la produzione vitivinicola mantovana d’eccellenza ci si dovrà recare al Wine Corner, allestito nello stand ufficiale del Consorzio Vini Mantovani, che raccoglierà i vini di tutta la provincia virgiliana, includendo le aziende consorziate non direttamente presenti e quelle di fatto partecipanti a questa edizione di Vinitaly.

All’edizione 2015 di Vinitaly i vini mantovani saranno proposti nell’area PalaExpo Lombardia – stand B7 da: Azienda Agricola Gianfranco Bertagna, Cavriana, Cantina Colli Morenici Alto Mantovano, Ponti sul Mincio, Cantina Sociale Cooperativa di Quistello, Cantina Lebovitz, Governolo, Cantini Luigi Virgili, Mantova, Cantina Corrado Cattani, Cavriana, Consorzio Vini Mantovani, Mantova, Società Agricola Cesare e Franco Gozzi, Monzambano, Società Agricola Reale di Boselli, Volta Mantovana, Società Agricola Claudio e Giancarlo Stefanoni, Monzambano, Tenuta Maddalena, Volta Mantovana, Vinicola Negri, S. Giorgio Mantova. Queste, invece, le cantine mantovane non presenti, ma i loro vini saranno in degustazione allo stand del Consorzio Vini Mantovani ovvero: Società Agricola Cobelli, Cavriana, Cantina Sociale di Gonzaga, Cantina Sociale di Viadana, Cantine Giubertoni, Bagnolo San Vito.

 

Rispondi