PONTI SUL MINCIO: restaurata la Torre Campanaria

1625_mn060001

di G.Baratti

La Torre Campanaria del Castello Scaligero di Ponti sul Mincio torna a risplendere dopo i lavori di restauro e ripristino, luogo importante per il turismo.

A partire da domenica 10 maggio e fino alla fine di settembre la torre e il castello saranno aperti ai turisti grazie ad un accordo preso tra l’Amministrazione comunale, la Pro Loco  e altre Associazioni, in quanto va ad inserirsi perfettamente nel percorso della ciclabile Mantova-Peschiera unitamente al Forte Ardietti (forte austriaco 1856/1861), situato a confine tra il comune di Peschiera del Garda e quello di Ponti sul Mincio.

Dopo gli obiettivi raggiunti, l’Amministrazione del Comune di Ponti sul Mincio ha l’intenzione di proseguire il restauro del Castello Scaligero, dando incarico ai tecnici di portare allo splendore  il mastio, il rivellino e un’altra porzione delle mura in vista di un potenziamento del flusso turistico organizzando visite guidare grazie ai corsi di guida turistica per l’apprendimento di conoscenze storiche del Castello stesso e del Borgo.

Gl’interventi di recupero sono stati svolti grazie al contributo del Gal Colline Moreniche del Garda, dell’Amministrazione comunale e di un benefattore.

1625_mn060002

Rispondi