VILLIMPENTA – Incontro con l’autrice Chiara Moscardelli

di G.Baratti

Venerdì 26 giugno alle 21 nella splendida cornice del Castello Scaligero di Villimpenta (Mn) Chiara Moscardelli presenta il suo nuovo libro “QUANDO MENO TE LO ASPETTI”.

Con l’autrice dialogherà Elsa Riccadonna di Coop. Charta mentre, ad aprire la serata sarà l’Assessore alla Cultura Monia Cagnata.

ENTRATA LIBERA

wbresize

Chiara Moscardelli, romana, quarant’anni, vive a Milano. Il suo romanzo d’esordio, “Volevo essere una gatta morta”, ha ottenuto un grande successo di pubblico ed è oggetto di un tenace culto, soprattutto tra i lettori della rete, brillante e spy story.

Quando meno te lo aspetti“.  Penelope Stregatti, barese, con una nonna cartomante, ha trentasei anni, una laurea, due master in giornalismo e parla cinque lingue. Dei sogni che aveva però non ne ha realizzato neanche uno. Lavora come addetta stampa in una multinazionale di pannolini, la Pimpax Spa, e nel tempo libero scrive test e oroscopi sessuali per «Girl Power», un settimanale femminile. Trova il tuo punto G, sei una vaginale o una clitoridea? Sogna il grande amore, quello con la A maiuscola, ma incrocia solo uomini in cerca di sesso con la esse minuscola. Con i suoi amici Federico, lo sceneggiatore, Letizia, l’avvocato, e Bianca, l’antiquaria, trascorre le giornate sperando che prima o poi qualcosa di speciale possa accadere. E quando investe con la bicicletta Alberto Ristori, rompendogli una gamba, capisce subito che questo qualcosa è arrivato. Un mese dopo alla Pimpax Spa si presenta un consulente incaricato della ristrutturazione: Riccardo Galanti. Ma Penelope lo riconosce, è Alberto Ristori. Perché si fa chiamare in un altro modo? Perché dice di non averla mai incontrata prima? Chi è veramente quest’uomo così carismatico? Penelope ha paura di lui ma ne è attratta, e quando arriva il momento di decidere se buttarsi o no, lei non si tira indietro, perché la vita è un’avventura e tutto può succedere, quando meno te lo aspetti.

L’ incontro è promosso dall’Amministrazione Comunale di Villimpenta  in collaborazione con Giunti Editore, Comitato Manifestazioni Villimpentesi, Associazione Socio Culturale Villa Picta di Villimpenta, Biblioteca Comunale di Villimpenta “Gianni Rodari”, Sistema Bibliotecario Grande Mantova, Cooperativa Charta – Mantova , Gruppo di Lettura “Letture di Confine” di Villimpenta.

Annunci

Rispondi