MANTOVA JAZZ FESTIVAL: SI PREANNUNCIA UN FINE SETTIMANA CARICO DI APPUNTAMENTI

AL MATTINO MASTERCLASS DI ENRICO PIERANUNZI E ALLA SERA DOPPIO CONCERTO CON MAURO NEGRI BUDS QUARTET E L’IMPERDIBILE DUO ENRICO PIERANUNZI E MAURO NEGRI

 pieranunzi_negriMJF.jpg

Si parte al mattino, dalle 10 alle 13 al Conservatorio Campiani con la Masterclass di Enrico Pieranunzi, ovvero una lezione di musica aperta a tutti e gratuita, promossa nell’ambito del progetto “Link: Strategie e Reti per un nuovo pubblico” finanziato da Fondazione Cariplo.

Un’opportunità unica di interazione con il musicista, per ricevere consigli e dimostrazioni riguardo alle tecniche impiegate.

E che musicista!!! Enrico Pieranunzi ha suonato e registrato più di 68 dischi con musicisti della statura di Chet Baker, Art Farmer, Lee Konitz, Paul Motian, Charlie Haden e molti altri. Di lui il grande critico Nat Hentoff ha detto “E’ un pianista di intenso lirismo, in grado di swingare con energia e freschezza e, nello stesso tempo, di non perdere mai la sua capacità poetica“.

Mauro-Negri-Buds-Quartet.jpg

Si prosegue la sera, a partire dalle ore 21.15 presso il Teatro Bibiena con un doppio concerto: i Buds Quartet, ovvero Marcello Abate alla chitarra, Gabriele Rampi al contrabbasso, Federico Negri alla batteria, accompagnati dal maestro Mauro Negri al clarinetto e sax contralto.

Giovani e brillanti musicisti usciti dai corsi di jazz del Conservatorio di Mantova, diretti dallo stesso Mauro Negri, mostrano la maturità e l’autonomia stilistica di chi il jazz l’ha imparato nel migliore dei modi, ovvero facendolo.

Sullo stesso palco, a seguire il duo Pieranunzi/Negri, due tra i più grandi musicisti italiani a testimoniare che l’arte del duo, a quasi novant’anni dal Weather Bird di Louis Armstrong e Earl Hines, è ancora uno dei campi esplorativi più fecondi della pratica jazzistica. Il campo nel quale sono più indispensabili le doti di invenzione, ascolto reciproco ed interplay, oltre che di controllo assoluto del proprio strumento.

Un volo senza rete che solo i maestri, come appunto Pieranunzi e Negri, possono pensare di spiccare.

Teatro Bibiena Via Accademia, 47 Mantova tel. 0376 327653 Costo biglietto: Euro 15 – Prevendite: http://goo.gl/39JgXG. Conservatorio Campiani Via della Conciliazione, 33 Mantova tel. 0376.324636enrico rava QUARTET.jpg

Il Mantova Jazz festival prosegue poi domenica 6 dicembre in provincia di Mantova, al Gran Caffè Liberty di Asola per ascoltare un Enrico Rava instancabile come non mai, alla bella età di 75 anni, alla guida di un quartetto formato da giovanissimi talenti il RAVA NEW QUARTET.

federici-e-maramotti

Sabato 12 dicembre all’Arci Dallò di Castiglione delle Stiviere si esibirà Acusticamerica Duo Elena Federici e Cristiano Maramotti per concludere in bellezza con un doppio concerto sabato 19 dicembre al Conservatorio Campiani con Tavolazzi Masterlclass e a seguire Simone Guiducci Songs con Simone Guiducci, Ares Tavolazzi, Emanuele Maniscalco, Fausto Beccalossi insieme a Bab Trio ovvero Paolo Birro, Marc Abrams, Riccardo Biancoli.Simone-Guiducci-Songs-Quartet.jpg

Il festival è organizzato da Arci Mantova, insieme al Circolo Chiozzini, con il contributo del Comune di Mantova e del Progetto Link finanziato da Fondazione Cariplo.

Per informazioni: 349 5904186 info@mantovajazz.it; www.mantovajazz.it ; www.mantovalink.it ; www.live-arcimantova.it .

Ufficio stampa: PoP Sonja Berti 0108986363 – 335 8061833 consorziopromotori@gmail.com ; Anna D’Oria 328 7068803

Rispondi