MILANO NON DIMENTICA LA STRAGE DI PIAZZA FONTANA

di G.Baratti

Venerdì 12 Dicembre 2015 ricorre il 46° anniversario della strage di piazza Fontana, conseguenza di un grave attentato terroristico compiuto il 12 dicembre 1969 nel centro di Milano. Da molti è stata considerata la madre di tutte le stragi e ritenuta da alcuni l’inizio del periodo passato alla storia in Italia come strage della tensione.

MilanoPiazzaFontanaLapideVittime.jpg

Il momento più significativo dove verranno ricordate le 17 vittime della bomba esplosa alla Banca Nazionale dell’Agricoltura sarà costituito dal Consiglio comunale straordinario che avrà luogo a Palazzo Marino dalle 14 alle 16 di venerdì 12 dicembre, al quale il sindaco della città, Giuliano Pisapia, ha invitato anche i sindaci di Bologna e di Brescia e il Presidente Nazionale dell’ANPI.

Alle 16,30 si svolgerà la cerimonia della posa delle corone in piazza Fontana.

Alle 17,30 partenza del corteo da piazza della Scala verso via Santa Margherita, via Mengoni, piazza Duomo (lato destro), via dell’Arcivescovado, piazza Fontana e alle 18,00 in piazza Fontana ci saranno gl’interventi conclusivi del presidente dell’Associazione Familiari Vittime di piazza Fontana, dei figli di alcune vittime e di altre associazioni locali.

Annunci

Rispondi