MANTOA in dal cör. La nuova antologia poetica di Fredón

Mantoa in dal cor.jpg

Mercoledì 16 dicembre 2015 alle 18 nella Sala Norlenghi di Corso Vittorio Emanuele,13 a Mantova presentazione del libro Mantoa in dal cör (Ed. Sometti) di Alfredo Facchini con  prefazioni di Gilberto Scuderi e Renzo Dall’Ara.

A tre anni dall’ultima pubblicazione torna in libreria Alfredo Facchini, il popolare Fredón, con una raccolta di poesie in vernacolo mantovano, Mantoa in dal cör. Il filo conduttore delle liriche percorre le emozioni del poeta, arrivato alla sua quarta raccolta: felicità, tristezza, rabbia, nostalgia, speranza, declinate nei versi incisivi di un autore popolare ma dalla mano estremamente raffinata. A cinquant’anni dalla prima pubblicazione, la vèrve lirica di Alfredo Facchini resta invariata. La stessa vivacità, freschezza, gioia di raccontare. Il vissuto personale e i ricordi si mescolano all’amore per la sua città, con le sue presenze consuete e indelebili: la nebbia, i laghi, i ciottoli. Ma nella sensibilità dell’autore c’è posto anche per l’attualità: il malaffare, la critica al potere, la minaccia della guerra. E la speranza per un mondo nuovo. Il libro si chiude con una breve antologia, una selezione delle poesie più note entrate ormai nel repertorio dei classici di Alfredo Facchini.

Con l’autore dialoga lo scrittore Davide Bregola.

Annunci

Rispondi