GONZAGA – “GIOCOGIOVANE”: INCONTRO CON LO PSICOLOGO MICHELE VANZINI

Proseguono le iniziative del progetto Quando il gioco non è più un gioco, realizzato dal Comune di Gonzaga in collaborazione con enti e associazioni del territorio per prevenire e contrastare il fenomeno della ludopatia, a partire dai giovanissimi.

Venerdì 15 gennaio nella Sala Civica di Gonzaga, alle ore 21, si tiene l’incontro “Gioco Giovane: uno sguardo sugli stili di vita e consapevolezza del rischio” con la partecipazione di Michele Vanzini, psicologo, già coordinatore del progetto Punto d’Ascolto nelle scuole primarie di Gonzaga e Pegognaga e psicologo dello sport presso il Reggiolo Calcio.

Referente per attività di supporto agli insegnanti nella formulazione di progetti specifici per lo sviluppo didattico e relazionale, il dottor Vanzini guiderà i partecipanti nella riflessione sul complesso tema delle dipendenze da gioco d’azzardo tra i più giovani. L’incontro è aperto a tutti ed in particolare a coloro che operano a diretto contatto con adolescenti e giovani, dagli insegnanti, agli allenatori, agli educatori in generale.

no-slot.jpg

Il progetto Quando il gioco non è più un gioco è realizzato con la collaborazione di numerosi volontari aderenti ad associazioni del territorio – L’incontro, Acli, Amici.net, Scout Agesci, Parrocchie di Bondeno, Gonzaga e Palidano, Anspi Gonzaga, Centro d’Ascolto Vicariale Caritas, L’officina dell’immaginazione, Arci Laghi Margonara e Arci Bocciofila– alle quali si sono unite le compagnie teatrali L’è mèi perdi che catai e Teatro 10.

Partecipano al progetto cofinanziato da Regione Lombardia anche l’Istituto superiore Strozzi di Palidano, l’Istituto Superiore Manzoni di Suzzara, l’Istituto comprensivo di Gonzaga, l’Asl di Mantova, Arci e Acli provinciali di Mantova e Provincia di Mantova.

Nell’ambito del progetto è stato attivato uno sportello d’ascolto presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Gonzaga (il giovedì ore 10-12) e presso la Caritas di Suzzara – Associazione San Lorenzo (il lunedì ore 14-16) ed è inoltre in funzione un numero di telefono dedicato, 393 8770745, attivo il lunedì e il venerdì dalle 10 alle 14. Per consigli, assistenza o appuntamenti, è anche possibile scrivere alla mail ionongioco2015@gmail.com.

Per rimanere informati sulle attività del gruppo di lavoro e sulle iniziative organizzate è possibile visitare la pagina Facebook “Io non gioco-Gonzaga”.

(foto d’archivio web)

Rispondi