ASSOCIAZIONE POSTUMIA – RELIGIONE, ARTE e CULTURA

113 Gazoldo.jpgDon Gius.jpg

EVENTI A INGRESSO LIBERO

di G.Baratti

Per il ciclo di appuntamenti all’Associazione Postumia, 113 di Via Marconi a Gazoldo degli Ippoliti, il direttore artistico Nanni Rossi ha organizzato per domenica 17 gennaio a partire dalle 18,30 la presentazione del libro di Roberto Farina “DON GIUS – cosa c’entra l’amore con le stelle?” (Ed. PIEMME, 2015), sarà presente l’autore.

DON GIUS1

Don Luigi GIUSSANI (1922 – 2005) fu uno dei sacerdoti più amati e seguiti dai giovani. Con il suo carisma affascinò credenti e laici, lasciando un’impronta indelebile e originale nella Chiesa e nella società del suo tempo. A dieci anni dalla scomparsa, Renato Farina, che lo frequentò fin da  liceale e realizzò con lui numerose interviste lungo tre decenni, ne ricostruisce la straordinaria parabola esistenziale.

Farina.jpgRenato FARINA, giornalista e scrittore, già deputato al Parlamento italiano e al Consiglio d’Europa. Ha pubblicato quindici libri, tra i quali “Conversazioni con don Giussani sul presente e sul destino” (Rizzoli, 2004), “Non mi hanno fatto male. Dieci anni con Andreotti” (Cantagalli, 2004), “Madre Teresa. La notte della fede” (Piemme, 2009), “Cossiga mi ha detto” (Marsilio, 2011).

Con l’autore dialogheranno Werther Gorni, direttore de “La Nuova CRONACA di Mantova”, e il postumiatis Erminio Minuti.

 

Alle 17.45: Concerto per don Giussani di e con Paolo Ghidoni(violino) e Kanoko Minematsu (pianoforte) – musiche di Giuseppe Tartini (1692-1770) “Il trillo del diavolo” e di Ernest Bloch (1880-1959) “Migun”.

In chiusura, alle ore 18.30, brindisi di congedo della mostra di Fosco Bertani “Nello spazio della pittura il cuore dell’uomo” .

Annunci

Rispondi