MANTOVA – MOZART, DAGLI SPARTITI ALLE TELE

Mozart a colori.jpg

L’Orchestra da Camera di Mantova in collaborazione con il Museo Diocesano Francesco Gonzaga, nei giorni 12 e 13 marzo (termine d’iscrizione 7 marzo), ha promosso un corso di illustrazione ad acquarello ispirato ai motivi del Flauto Magico dal titolo “MOZART a COLORI”. Quest’anno ricorre anche il 260esimo compleanno di Wolfgang Amadeus Mozart e Mantova ha il vanto di aver ospitato l’artista con il padre il 16 gennaio 1770 e precisamente nei giorni dell’inaugurazione del Teatro Scientifico Bibiena, ove a soli quattordici anni, tenne un memorabile concerto.

I destinatari del corso “MOZART a COLORI” sono gli adulti di tutti i livelli, si terrà al Museo Diocesano Francesco Gonzaga di Mantova (Piazza Virgiliana, 55) sotto la vigile maestria di Giovanni Manna.

Con la pittura ad acquarello si realizzano opere di grandi trasparenze ed effetti luminosi; la sua freschezza e l’immediatezza espressiva ha affascinato artisti di ogni tempo. Dipingere ad acquerello non è difficile, è ottimo per fare rapidi schizzi e richiede un’attrezzatura minima e poco ingombrante.

acquarello in pastiglia.jpg

Qui di seguito si indicano il programma di svolgimento e i materiali necessari per il corso

sabato 12 marzo

9:30 – 12:30 Corso – parte I

12:30 – 14:00 Pausa pranzo

14:00 – 19:00 Corso – parte II

domenica 13 marzo

9:30 – 12:30 Corso – parte III (11:00 – 12:30, lavoro individuale)

12:30 – 14:00 Pausa pranzo

14:00 – 18:00 Corso – parte IV

MATERIALI

  • Acquerelli in pastiglia di qualità media o alta (12 colori)
  • Carta per acquerello da 300 gr. di alta qualità (tipo Arches o equivalente): fogli sciolti o blocco
  • Pennelli in martora o sintetico specifico per acquerello: piccolo (2), medio (4) e grande (8)
  • Tavoletta in plexiglass o legno per attaccare il foglio
  • Scotch di carta tipo carrozziere
  • Contenitore per l’acqua
  • Matite e gomma pane
  • Carta per schizzi

Giovanni Manna - fotogio2.jpg

Giovanni Manna è nato a Firenze nel 1966. Ha frequentato corsi di incisione a Firenze e Bologna, pittura iconografica a Bologna, illustrazione a Sarmede e Venezia. Dal 1995 lavora nell’editoria per l’infanzia, utilizzando principalmente la tecnica dell’acquerello: si dedica anche all’incisione all’acquaforte. Ha pubblicato oltre ottanta titoli per numerose edizioni italiane e straniere, tra cui in Italia Rizzoli, Fabbri, Fatatrac, Mondadori, Salani, Piemme, Edizioni San Paolo, Messaggero di S.Antonio, C’era una volta, Cideb, EDB e nel mondo Creative Edition (USA), Barefoot Books (UK), Bohem Press (Zurigo), Grimm Press (Taipei), Tyrolia Verlag (Innsbruck): le sue edizioni originali sono state tradotte in numerose lingue. Nel 2003 riceve il Premio Andersen italiano come migliore illustratore dell’anno. Nel 2012 è premiato con il Junior Library Guild americano. Insegna acquerello presso la Scuola Internazionale di Illustrazione di Sarmede, paese della fiaba, la cui Fondazione Mostra organizza annualmente la Mostra Internazionale di Illustrazione Le immagini della fantasia. Ha partecipato alla Biennale di Bratislava nel 2011, 2003 e 2001, alla mostra Internazionale di Illustrazione Le immagini della fantasia di Sarmede dal 1996 al 2014, anno in cui è ospite d’onore con una personale di cento illustrazioni, alla mostra della Fiera del Libro di Bologna dal 1995 al 1999, a I colori del sacro al Museo Diocesano di Padova nel 2003, 2005, 2007, 2009, 2011/12 e 2014; ha esposto al Salone del libro di Torino nel 2011, a “Tales for the telling” a Newcastle upon Tyne nel 2000 e 2004, al Children’s Museum of Manhattan di New York nel 1999-2000, a “Mat-ita, Matite Italiane” alla Fiera del Libro di Bologna 2000, alla rassegna “The Italy picture book” a Osaka e Tokio nel 2001-2002, oltre a numerose altre rassegne di ambito nazionale. Nel 1995 vince il 3° premio e nel 1996 il 1° premio al concorso città di Chioggia, con patrocinio Unicef; nel 1996 si classifica 2° al concorso Scarpetta d’oro. Dal 2006 ad oggi è docente di acquerello ai corsi di base e perfezionamento della  Scuola Internazionale d’illustrazione di Sarmede, sede della Mostra internazionale  di illustrazione “Le immagini della fantasia”.

Termine d’iscrizione al corso lunedì 7 marzo 2016; costo complessivo (15 ore) di E 120. L’iscrizione dà diritto, in omaggio, a un biglietto per uno dei concerti della stagione Tempo d’Orchestra, un ingresso alle collezioni del Museo Diocesano e una sorpresa firmata Giovanni Manna.

Per gli iscritti al corso, è inoltre previsto uno sconto del 10% per l’acquisto dei materiali presso il Colorificio Freddi (Via Verdi 57 – Mantova, t. 0376 322137).

CAUSALE: “Mozart a Colori” Coordinate bancarie OCM c/c intestato a: Associazione Orchestra da Camera di Mantova BANCA MONTEPASCHI SIENA IBAN: IT 16 Y 01030 11509 000001165578 BIC/SWIFT: PASCITM1001

INFO.: ASSOCIAZIONE ORCHESTRA DA CAMERA DI MANTOVA piazza Sordello , 12 – 46100 Mantova (MN) – tel. +39 (0)376 36 86 18 cell. +39 338 53 71 761 irene.crosignani@ocmantova.com – www.ocmantova.com

Annunci

Rispondi