CASTIGLIONE D/STIVIERE – AMMAZZARSI TRA GONZAGA

di G.Baratti

Domani domenica 21 febbraio alle 18 nel Salone Aureo di Palazzo Bondoni Pastorio (via Marconi, 34) a Castiglione delle Stiviere verrà presentato l’ultimo libro dello storico Massimo Marocchi sulle turbolente vicissitudini dei fratelli Gonzaga, intitolato “Principi, santi, assassini” (Ed. Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio) con un’introduzione del professor Giulio Busi. Modererà l’incontro la sociologa, professoressa Silvana Greco.

 

Massimo Marocchi - primcipi, santi, assassini

Tra fine Cinque e inizio Seicento, una lotta senza esclusione di colpi oppone i Gonzaga di Castiglione delle Stiviere, nell’Alto Mantovano, ai Gonzaga di Mantova, ramo principale dell’antica dinastia. Omicidi, assalti armati, assedi, tradimenti: le campagne lombarde s’accendono di scontri e soprusi degni del più fosco Manzoni. Massimo Marocchi, grande storico gonzaghesco, offre un affresco vivace di un’epoca tormentata, in cui molti principi-gaglioffi fanno da contrasto a un solo, serafico principe-santo. Luigi Gonzaga, che rifiutò il principato di Castiglione per abbracciare la vita ecclesiastica, salì, dopo la morte agli onori degli altari. I suoi fratelli, invece, invischiati in ben più torbidi affari terreni, vissero, e morirono, tra agguati a congiure“.

L’evento organizzato da Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio, ha il patrocinio dei Comuni di Castiglione delle Stiviere, Castel Goffredo, Solferino e Medole.

Link per l’acquisto del volume http://www.amazon.it/Principi-santi-assassini-Intrighi-gonzagheschi/dp/8895490746

Annunci

Rispondi